Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Acciaio dissequestrato

Il gip Todisco restituisce l'acciaio all'Ilva Si potrà vendere merce per un miliardo

Firmato il decreto che consente la commercializzazione
Recepito il parere favorevole dell’ufficio della Procura
14 maggio 2013
Nazareno Dinoi
Fonte: Corriere del Mezzogiorno - 14 maggio 2013

 

TARANTO - Il gip del Tribunale di Taranto, Patrizia Todisco, ha dissequestrato l’acciaio prodotto dall’Ilva nel periodo in cui gli impianti erano finiti sotto sequestro per via dell’inchiesta sull’inquinamento ambientale promossa dalla Procura. Poco fa la giudice ha firmato i decreto che consente alla proprietà di commercializzare la merce ferma da circa otto mesi il cui valore si aggira intorno al miliardo di euro. La merce sequestrata nel deposito Ilva

LA PROCEDURA - La decisione del gip ha fatto seguito al parere favorevole dell’ufficio della Procura della Repubblica che continua ad indagare i vertici dell’Ilva per reati di natura ambientale e non solo. Il nodo del fermo della materia lavorata, era stato oggetto di valutazione da parte della Consulta che il 9 aprile si era espressa dichiarando legittima la legge del governo cosiddetta salva Ilva.

 

 

 

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)