cracking

1 Articoli
  • Hacker's Manifesto

    La parola "hacker", qui, viene usata secondo la sua accezione più comune, che però non è corretta: si vuole indicare qui un "pirata informatico", qualcuno che usa il collegamento a Internet per entrare nei sistemi altrui in modi illegali (al di là del fatto che lo faccia per grandi ideali o solo per gioco).
    Questo documento è apparso per la prima volta in inglese sul primo numero di Phrack, celebre rivista digitale di pirateria informatica e telefonica. Da allora ha fatto il giro del mondo migliaia di volte, perchè rappresenta così bene gli stati d'animo di una intera generazione di fuorilegge informatici.
    6 agosto 2003 - The Mentor

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)