honduras

219 Articoli - pagina 1 ... 7 8 9
  • Honduras : il pease non e' in vendita

    L’Honduras viene definito la “Repubblica delle banane”. Questo
    “riconoscimento” deriva dal fatto che sin dall’inizio del secolo
    scorso il Paese é stato gestito e diretto (indirettamente e non) dalle
    grandi imprese bananere nordamericane.
    18 dicembre 2004 - Bianca Marchetti
  • Honduras: La storia di Montaña Verde

    "Gli oppressori sono codardi e presto saranno sconfitti. Sono molto ricchi ma sono pochi; noi al contrario siamo poveri, però siamo molti. Noi gattini, uniti, sconfiggeremo la tigre".
    Così Marcelino Miranda, leader indigeno della comunità lenca di Montaña Verde, municipio di Gracias, dipartimento di Lempira, in Honduras, salutava amici ed amiche
    18 dicembre 2004 - Luca Martinelli
  • Honduras: 7000 bambini vivono nella strada

    La causa è l'alto indice di povertà
    6 dicembre 2004
  • Honduras: messaggio di Marcelino Miranda, capo indigeno Lenca del COPINH

    Marcelino e suo fratello Leonardo sono stati dichiarati prigionieri politici da Amnesty International,
    5 dicembre 2004
  • Honduras: Corte Suprema di Giustizia da un barlume di speranza ad attivisti indigeni incarcerati

    Amnesty Internazionale oggi ha dichiarato che considera prigioneri politici i dirigenti indigeni Leonardo e Marcelino Miranda, riconoscendo che le accuse nei loro confronti si basavano su motivazioni politiche e che non sono statti sottomessi a un giusto processo.
    29 novembre 2004 - Filippo Pallotta
  • Honduras: il COPINH condanna i 512 di conquista e saccheggio dei popoli della Aby-Ayala

    Nei giorni in cui si compiono i 512 anni di invasione dell'America Latina, il COPINH condanna le politiche di sfruttamento e morte che hanno distrutto quelle terre e si fa solidale con la difficile situazione del popolo colombiano
    13 ottobre 2004 - Filippo Pallotta
  • Honduras: messaggio del COPINH ai sostenitori italiani

    Il COPINH e le comunità lenca ringraziano i tanti italiani che hanno risposto all'appello per la liberazione di Marcelino e Leonardo Miranda ed invitano a continuare a fare pressione sull'ambasciata honduregna in Italia nel giorno dell'anniversario dell'inizio della Conquista dell'America Latina
    Il COPINH invita a continuare la lotta e l'impegno per il rispetto dei diritti delle comunità indigene ancora perseguitate dopo 512 anni in tutta l'America Latina.
    12 ottobre 2004 - Filippo Pallotta
  • Honduras : comunicato del COPINH

    12 ottobre 2004 - Consejo Cívico de Organizaciones Populares e Indígenas de Honduras, COPINH
  • Honduras: i Movimenti Popolari rifiutano il Trattato di Libero Commercio (TLC)

    La Coordinadora Nacional de Resistencia Popular si oppone alla ratificazione del TLC con gli Stati Uniti e riafferma la libertà dei popoli di decidere il loro destino
    11 ottobre 2004
  • Honduras: p.Andres Tamayo chiede il rispetto dell’ambiente e dei diritti delle popolazioni

    Riflessione di p.Andres Tamayo, parroco di Parroco di Salamá, Juticalpa e uno dei leader del Movimiento Ambientalista Olanchano
    6 ottobre 2004 - Caritas Italiana
  • Sterminio di giovani delinquenti in america centrale

    ogni settimana vengono ritrovati corpi mutilati, squartati o con segni di tortura, in El Salvador, Honduras e Guatemala: sono le vittime della guerra silenziosa tra le bande giovanili alle queali partecipano circa 300.000 giovani poveri
    29 settembre 2004 - Diego Cevallos
  • Rapimenti: la grande esperienza di Negroponte, ambasciatore americano in Iraq
    "Cosa ricordo di Negroponte"

    Rapimenti: la grande esperienza di Negroponte, ambasciatore americano in Iraq

    Suor Laetitia Bordes, in una lettera oggi disponibile su Internet, racconta che nel Maggio 1982 si recò in Honduras con una delegazione ufficiale di inchiesta per investigare sulla scomparsa di 32 salvadoregne, “tutte donne di fede”, che nel 1981 scapparono in Honduras dopo l’omicidio in El Salvador dell’arcivescovo Oscar Romero. Negroponte affermò di non saperne nulla, ma nel 1996, il suo predecessore, Jack Binns, riportò che le donne erano state catturate, torturate e poi gettate ancora vive da un elicottero in volo. Negroponte sapeva ma preferì coprire i suoi amici militari. Questa è solo una piccola parte delle informazioni sul passato diplomatico dell'ambasciatore americano in Iraq.
    19 settembre 2004 - Suor Laetitia Bordes
  • Honduras: dopo due anni la strage di bambini continua

    Una denuncia di Amnesty International : nonostante la creazione di una Unita' Speciale di indagine sulle morti violente di bambini, la strage continua
    11 settembre 2004 - Amnesty International
  • Honduras: Per la libertá di Marcelino e Leonardo Miranda, chiediamo la solidarietá internazionle!

    1 settembre 2004 - COPINH
  • Honduras: CARCERE DI SAN PEDRO SULA: CRONACA DI UNA POLÍTICA DI STATO ANNUNCIATA, PIANIFICATA ED ESEGUITA,

    22 agosto 2004 - J. Mejía
  • Honduras:Appello internazionale per la liberazione di Marcelino e Leonardo Miranda

    Per Marcelino e Leonardo Miranda, sequestrati, arrestati, torturati e condannati a 29 anni di carcere per difendere la terre indigene, la loro cultura e per essere membri del COPINH organizzate azioni presso le ambasciate honduregne
    22 agosto 2004 - COPINH
  • Honduras

    Assassinato dirigente indigeno in Olancho

    Il dirigente dell'etnia Pech, Elpidio Martínez Chavarría, è stato assassinato nella comunità Dulce Numbre de Culmí, nel dipartimento orientale di Olancho, così ha confermato oggi la Confederación de Pueblos Indígenas Autóctonos de Honduras (COMPAH).
    17 luglio 2004 - Filippo Pallotta
  • avevano iniziato con le minacce ed ecco i fatti. Hanno espulso uno straniero dichiarando che questo e' solo l'inizio e che molte altre sono le persone in lista

    Honduras: giornalista spagnolo critica il presidente Maduro: espulso!

    Dopo le minacce si passa ai fatti contro gli stranieri "scomodi" L'intellettuale e giornalista spagnolo Miguel de Arriba e' stato espulso dall' Honduras per aver criticato il governo del presidente Ricardo Maduro.
    Ed e' solo l'inizio...
    7 luglio 2004
  • Honduras

    Fuori gli stranieri dall' Honduras

    L'Honduras sta attraversando un momento di grande confronto tra il popolo ed il governo. Rappresentanti del governo minacciano di espulsione tutti gli stranieri che appoggiano le organizzazioni che protestano e partecipano alla Marcha por la Vida
    4 luglio 2004
  • Honduras: la Marcha por la Vida continua

    Dopo l'arrivo nella capitale Tegucigalpa, si provano a tirare le conclusioni della Marcha, all'inizio di un nuovo mese di proteste popolari in tutto il paese. Pubblichiamo anche il discorso conclusivo di p.Andres Tamayo
    2 luglio 2004 - M.A.O - COFADEH
  • Honduras

    L'Honduras in Strada

    Panoramica su un paese in protesta. Le organizzazioni popolari sono in azione per protestare contro una situazione di ingiustizia e sfruttamento ormai insopportabile.
    2 luglio 2004 - Alba Marcucci - COPINH
  • Honduras: PRIMERO MUERTOS QUE DEJAR DE GRITAR

    Dopo 17 mesi di ingiusta carcerazione, continua silenziosa la resistenza dei fratelli Marcelino e Leonardo Miranda della Comunita' di Montaña Verde, torturati ed imprigionati per aver denunciato le violenze contro la loro gente
    1 luglio 2004 - Alba Marcucci - COPINH
  • Honduras

    Esta Marcha no se olvida

    I principi, le idee e le lotte promosse e difese dalla Marcha por la Vida che in questi giorni attraversa l'Honduras per denunciare la distruzione delle foreste, della biodiversit?e delle vita della gente honduregna
    26 giugno 2004 - MAO - COFADEH
  • Honduras

    Inizia la Marcha por la Vida

    Nonostante le minacce di repressione da parte del governo, la marcha attraverser?nuovamente il paese per denunciare la disturzione delle foreste honduregne ad opera delle grandi multinazionali, la repressione contro i contadini in difesa della vita
    26 giugno 2004 - M.A.O. - COFADEH
  • Honduras

    Dopo 22 giorni la resistenza del popolo honduregno continua

    Il COPINH informa sulla situazione nella regione di Intibucà dopo 22 giorni di proteste ed occupazioni che le autorità locali sembrano intenzionate a far terminare con una repressione milotare violenta
    22 maggio 2004 - COPINH
pagina 8 di 9 | precedente - successiva

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)