michele conte

8 Articoli
  • «Date al porto i finanziamenti per un secondo terminal»
    Conte incontra il vice ministro De Piccoli. Chiesti 35 milioni di euro

    «Date al porto i finanziamenti per un secondo terminal»

    Il porto di Taranto si candida a utilizzare una quota dei finanziamenti che la Finanziaria 2007 ha riservato ai porti hub. Nei piani di sviluppo l’Autorità portuale di Taranto ha inserito anche la costruzione di un secondo terminal container. Ieri al ministero dei Trasporti sono stati chiesti finanziamenti per 35 milioni di euro nell’ambito del capitolo porti hub
    24 gennaio 2008
  • Piastra Logistica: a febbraio l'OK del Ministero
    Positivo esito della conferenza dei servizi svoltasi a Roma

    Piastra Logistica: a febbraio l'OK del Ministero

    Fino al 5 febbraio 2008 alla struttura tecnica del ministero, potranno pervenire pareri sul progetto definitivo
    22 dicembre 2007
  • Porto: no dragaggi, no sviluppo
    Dall’ampia vetrata sul molo Sant’Eligio, il mare irrompe nell’ufficio del presidente dell’Autorità portuale

    Porto: no dragaggi, no sviluppo

    Il presidente dell’Autorità portuale spiega l’urgenza di adeguare i fondali per fare dello scalo ionico una vera occasione di sviluppo per l’intero territorio
    18 dicembre 2007 - Michele Tursi
  • Porto, sì al piano regolatore e al bilancio preventivo 2008
    Area alla Cemit, tra 15 giorni si decide che fare

    Porto, sì al piano regolatore e al bilancio preventivo 2008

    «Alleanza tra pubblico e privati per far partire il distripark». Lo aveva detto il consigliere regionale Cosimo Borracino, lo ribadisce il presidente dell’Autorità Portuale, Michele Conte.
    1 dicembre 2007
  • Cemit rilancia l’offshore
    Dopo i «fasti» della Belleli ritornano gli impianti Offshore

    Cemit rilancia l’offshore

    Domani in comitato portuale la richiesta dell’azienda per un’area di 65mila metri quadri Pappalardo: qui la commessa Petrobras. La sentenza del Tar e la linea dell’Authority.
    29 novembre 2007
  • Michele Conte: «Piano regolatore, no a lungaggini»
    Oggi il consiglio comunale approverà lo strumento urbanistico dell’area portuale: il punto col presidente dell’Authority

    Michele Conte: «Piano regolatore, no a lungaggini»

    «Sarebbe assurdo sprecare tempo quando la Finanziaria ci invita ad accelerare sul porto. La sua impostazione esce confermata eccetto il rigassificatore, che ora è escluso»
    18 ottobre 2007 - Maria Rosaria Gigante
  • Finanziaria: Il Rigassificatore torna sul Porto
    Le mani sulla Città: Il comune ridotto a "comparsa"

    Finanziaria: Il Rigassificatore torna sul Porto

    Comitato per Taranto: Articolo ad HOC per la realizzazione del Rigassificatore di Taranto. Togliere oggi al Comune il potere di auto-determinare le scelte concernenti la gestione del proprio territorio può aprire la strada ad una pericolosa deriva antidemocratica dai riflessi inimmaginabili.
    16 ottobre 2007 - Nelle De Gregorio
  • I Ds: ecco le nostre idee sul porto di Taranto
    In Consiglio comunale il 18 il Piano regolatore. Confcommercio: sbloccare i dragaggi

    I Ds: ecco le nostre idee sul porto di Taranto

    Un passaggio che il presidente dell’Autorità portuale, Michele Conte, ritiene «un passo decisivo verso la ratifica dell’intesa da parte del Comune di Taranto del documento di pianificazione economica e territoriale dello scalo tarantino».
    15 ottobre 2007

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.23 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)