Voltana

Cantata da Gianni Penazzi

Bella ciao, dedicata a chi ha saputo attraversare gli anni bui del Novecento

La canzone è preceduta da una narrazione - tratta dal libro "Li incontrerai sugli alberi in primavera" - dei rastrellamenti nazifascisti che puntavano ad individuare i membri della Resistenza e i renitenti alla leva della Repubblica Sociale Italiana.
15 agosto 2021

Logo Archivio Luciano Marescotti

Gianni Penazzi legge una pagina del libro "Li incontrerai sugli alberi in primavera", con la testimonianza di Luciano Marescotti sui rastrellamenti a Voltana.

Mia nonna, Pierina Bertuzzi, rimaneva sveglia fino a fino a notte per avvisare mio padre, mio zio e mio nonno dei rastrellament nazifascisti. E da questo ricordo si dipana la narrazione di Gianni che con la chitarra marca i passaggi fondamentali della storia per poi cantare "Bella ciao".

Gianni la dedica anche ai suoi genitori "che hanno saputo attraversare quegli anni bui".

Molto bella la chiusura su Piero Calamendrei. Buon ascolto.

Articoli correlati

  • Luciano Marescotti racconta la sua vita
    Voltana
    Archivio della memoria

    Luciano Marescotti racconta la sua vita

    Nato nel 1921 a Voltana, una frazione di Lugo di Romagna, partecipa alla Resistenza nelle Brigate Garibaldi. In questo video ha 94 anni e traccia i momenti essenziali della sua vita ricordando l'impegno e il sacrificio di chi ha lottato per un mondo migliore.
    12 agosto 2021 - Archivio Luciano Marescotti
  • Gli ideali della Resistenza oggi
    Pace
    Taranto, 24 aprile

    Gli ideali della Resistenza oggi

    Verrà presentato il libro "Li incontrerai sugli alberi in primavera". Il libro è a cura dell'Archivio Luciano Marescotti
    19 aprile 2018 - Alessandro Marescotti
  • "E ricordati, io ci sarò"
    Voltana
    E' venuto a mancare Luciano Marescotti

    "E ricordati, io ci sarò"

    Ha partecipato alla Resistenza al nazifascismo in Romagna. Trasferitosi a Taranto, è stato insegnante di scuola elementare, partecipando a svariate iniziative civili, sociali e di solidarietà. Lo incontreremo di nuovo in ogni persona, in ogni gesto di speranza, in ogni ideale che rende bella la vita.
    31 maggio 2017 - Alessandro Marescotti
  • Resistere, fino alla vittoria
    Editoriale
    Il mio 25 aprile

    Resistere, fino alla vittoria

    Oggi la Resistenza continua in tutte le forme di resistenza all'ingiustizia, alla violenza e alla violenzione dei diritti fondamentali delle persone. Assume le forme della nonviolenza e della strenua volontà di non farsi sopraffare
    25 aprile 2016 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)