Basilicata

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • "BBGames": i giochi urbani per sostenere Matera Capitale europea della cultura 2019
    I giochi urbani di dimensioni epiche sono a Matera per una settimana

    "BBGames": i giochi urbani per sostenere Matera Capitale europea della cultura 2019

    L’idea dei BBGames è semplice in sé, quasi elementare: far arrivare ragazzi da tutta Italia e da tutta Europa in una città della Basilicata per una settimana, dividerli in squadre, dar loro ogni giorno delle “missioni” da svolgere con l’ausilio delle persone del luogo, e poi vedere cosa succede.
    20 settembre 2013 - Teresa Manuzzi
  • Forum for European Journalism Students
    Matera. 26esimo congresso annuale

    Forum for European Journalism Students

    Da venerdì 1 aprile 2011 a mercoledì 6 aprile 2011
    30 marzo 2011 - Fejs Italia
  • Per i Sassi di Matera sempre più visitatori

    Per i Sassi di Matera sempre più visitatori

    I sassi come patrimonio mondiale dell'umanità. Ovviamente non si parla di sassi qualsiasi, ma di quelli famosissimi di Matera, città ormai diventata simbolo, meta di pellegrinaggi turistici e location di molti film hollywoodiani proprio per questa sua caratteristica.
    10 marzo 2008 - Serena Riselli
  • L'ultimo abitante di Craco, paese fantasma

    L'ultimo abitante di Craco, paese fantasma

    L'emergenza ambientale di un paese dimenticato nella provincia di Matera. Si dice addirittura che il paese porti sfortuna anche solo a nominarlo, in realtà una frana l'ha svuotato dei suoi abitanti, tranne uno.

Valorizziamo il «paese fantasma»

Craco è ormai una rocca resa celebre da film storici che hanno scelto le sue ambientazioni, ma è anche un centro in provincia di Matera da rivalutare, perché il paese fantasma ritorni a vivere di nuova vita
11 maggio 2008
Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno

craco Il progetto di valorizzazione e recupero di Craco vecchia (Matera), e la proposta di costituzione nello stesso centro di un network dei centri storici minacciati dai rischi naturali, costituiranno due degli argomenti di maggiore interesse del Simposio internazionale sul tema «Conservazione e Sviluppo sostenibile della città del tufo», in programma dal 14 al 17 maggio a Orvieto (Terni), Civita Bagnoregio (Viterbo) e Pitigliano (Grosseto).

Lo ha annunciato il presidente della società Craco ricerche, Giuseppe Lacicerchia, impegnato con l’amministrazione comunale nei progetti di recupero del vecchio centro materano.

Accanto al progetto di attivare un centro di ricerca, sperimentazione, dimostrazione e formazione sui temi della difesa del suolo, del recupero edilizio e della protezione civile, vi è anche quello di attivare un Parco scenografico che legherebbe i valori paesaggistici e ambientali - utilizzati da cinema e tv – anche quelli culturali, artistici e multimediali facendone un luogo di produzione culturale con la nascita di atelier e botteghe per giovani artisti e artigiani.

L'antico centro di Craco è noto come il paese fantasma perché totalmente disabitato dagli anni Ottanta a causa di una frana verificatasi nel 1965. Negli anni è stato trasferito a valle in località Peschiera.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)