concerto

Basilicando Vol. 1

23 luglio 2004
ore 16:30 (Durata: 10 ore)

L¡¯Associazione Culturale Sos Students e' lieta di presentare la manifestazione musicale Basilicando Vol. 1, il primo open jamming festival del sud Italia, che cerca di porre l¡¯accento sul nomadismo culturale, che caratterizza da sempre la crescita e lo sviluppo di ogni nazione.

Basilicando si pone come agora' tra le diverse identit?musicali emergenti e come momento di confronto tra le singole realta' culturali.
In questa prima edizione, Basilicando ospitera' 3 paesi europei, rappresentati dalla musica di band provenienti dalla Francia, dalla Spagna e dall¡¯Inghilterra.

Basilicando nasce dall¡¯esigenza di riflettere sui concetti di unione culturale e identita' nazionale e di creare per questo, un luogo di aggregazione fisico e mentale dove poter comprendere, approfondire e scoprire le diverse realt?che costituiscono la nuova Identit?Comunitaria. La Basilicata, con la sua natura aspra modellata dalle terre emerse, diventa il luogo dell¡¯opportunita' dove Basilicando trova la sua ragion d¡¯essere.

La manifestazione dedicata principalmente alle band emergenti, vedra' inoltre il coinvolgimento di alcuni dei piu' importanti gruppi musicali del panorama italiano, come La Piccola Orchestra Avion Travel, Marlene Kuntz, Morgan, Extrema, Medusa, con i quali le band emergenti avranno la possibilit?di confrontarsi in una delle esperienze musicali pi?esaltanti che un artista possa vivere all¡¯inizio della propria carriera.

Basilicando e' aperto a tutti i generi musicali e, nell¡¯arco delle giornate del 23 24 e 25 luglio, si alterneranno sul palco 22 band.

Basilicando l¡¯ EVENTO DELL¡¯ESTATE 2004, un vero villaggio della musica, negli ampi spazi naturali della valle del Basento fra mare e collina.

Per maggiori informazioni:
Sos Students
333 9422657
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Nuovo studio italiano pubblicato sullo Scientific Report di Nature

    Danni neurotossici causati da piombo e arsenico nei bambini di Taranto

    Disturbi da deficit di attenzione, autismo e iperattività, sarebbero riscontrati in numero maggiore, nei quartieri più vicini al siderurgico: Tamburi e Paolo VI. Siamo stanchi di prestare le nostre vite e quelle dei nostri figli, come se fossimo cavie da laboratorio.
    19 giugno 2021 - Giustizia per Taranto
  • Taranto Sociale
    I dati relativi alle polveri sottili (PM2,5 e PM10) e al biossido di azoto (NO2)

    Ex Ilva: Peacelink, rischio cancerogeno inaccettabile

    “L’aria di Taranto non rispetta i limiti dell'Organizzazione mondiale della sanità” dice Peacelink, per la quale “a fronte di una situazione sanitaria fortemente compromessa, la popolazione di Taranto dovrebbe godere di una protezione particolare".
    18 giugno 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Disarmo
    Biden e Putin siglano un comunicato congiunto “on Strategic Stability”

    Good News? La speranza continua

    "Gli Stati Uniti e la Russia avvieranno insieme un dialogo bilaterale integrato di stabilità strategica nel prossimo futuro, che sarà deliberato e solido. Attraverso questo Dialogo, cerchiamo di gettare le basi per future misure di controllo degli armamenti e di riduzione dei rischi.”
    17 giugno 2021 - Roberto Del Bianco
  • Sociale
    Siamo nel 2021 e le donne, qui, in Italia, italiane e straniere, ancora non possono dire no!

    Saman

    Saman non è stata uccisa per ordine del Corano. Saman è stata uccisa dal sistema patriarcale. La sua uccisione è un femminicidio come qualsiasi femminicidio che succede quotidianamente in Italia e ovunque a conseguenza di una mentalità maschilista marcia ed arretrata
    17 giugno 2021 - Gulala Salih (Donna curda cittadina italiana. Attivista per la pace e i diritti delle donne e dei bambini)
  • Sociale
    Ilaria Di Roberto: «non siamo un sesso debole, siamo sopravvissute».

    «Quanto subisco rispecchia il concetto di femminicidio in vita»

    La denuncia pubblica di quanto subisce da anni e dell’ultima molestia subita l’11 giugno e un drammatico appello, «ho bisogno di essere creduta e di aiuto».
    17 giugno 2021 - Alessio Di Florio
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)