presidio

Presidio settimanale per la Pace

19 marzo 2022
ore 12:00 (Durata: 1 ore)

No alla guerra in Ucraina. No a tutte le guerre. La Pace è la via. Presidio settimanale per la Pace in Piazza San Secondo, Asti Sabato 19 marzo, ore 12.00 Prosegue l’impegno delle associazioni della Rete Welcoming Asti insieme ad altre realtà del territorio che hanno deciso di organizzare settimanalmente il presidio per la Pace “No alla guerra in Ucraina, no a tutte le guerre. La Pace è la via”, che si svolgerà ogni sabato alle ore 12.00 in Piazza S Secondo, almeno sino a quando la guerra non sarà fermata e non sarà avviato un vero processo di Pace. Il presidio è portato avanti "a staffetta" dalle diverse realtà/associazioni che si alterneranno nell'organizzazione di questo momento di testimonianza e proposta per continuare a far sentire la voce della pace, del dialogo, della solidarietà, dell’accoglienza. Invitiamo tutte e tutti a partecipare al presidio settimanale per la Pace “No alla guerra in Ucraina, no a tutte le guerre. La Pace è la via”, che si svolgerà sabato 19 marzo alle ore 12.00 in Piazza S. Secondo ad Asti, portando in piazza bandiere e/o simboli di pace. Riproponiamo, inoltre, l’invito ad esporre alle finestre delle abitazioni e delle sedi di enti, istituzioni, associazioni, … le bandiere della Pace. Ad oggi aderiscono all’iniziativa: Rete Welcoming Asti, ACLI Asti, Amnesty International Asti, Ufficio diocesano pastorale migranti, Centro Missionario Diocesano, Libera Asti, Rete Asti Cambia, CGIL, Legambiente, ANPI, Ass. Millegocce, Noix de Kola, Pastorale Sociale e del Lavoro, Agedo Asti-Alba, Asti Pride, Collettivo Azione Pace- Per informazioni e/o adesioni: welcomingasti@gmail.com, Fb-Instagram @WelcomingAsti

Per maggiori informazioni:
Rete Welcoming Asti
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Poesia

    Se il mondo va in guerra

    Se il mondo va in guerra / voglio solo dirti che ti amo, / che l'amore non basta / in questa terra di fiori e di roghi,/ che dovrebbe esserci / la tua bellezza in ogni angolo
    26 febbraio 2022 - Dale Zaccaria
  • Taranto Sociale
    I dati 2021 pubblicati recentemente da Arpa Puglia

    L'inquinamento dell'aria a Taranto: sotto accusa la cokeria ILVA

    Tra i dati che fanno riflettere c'è il benzene che è aumentato del 131% rispetto al 2019 e del 169% rispetto al 2018. Le deposizioni di benzo(a)pirene nel quartiere Tamburi sono tra le 8 e le 16 volte superiori rispetto al quartiere periferico di Talsano. I Wind Days sono stati 32.
    3 agosto 2022 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    All’impresa è stato vietato di costruire una miniera a cielo aperto al posto di un cimitero indigeno

    Honduras: respinto l’attacco della multinazionale Aura Minerals. Per ora.

    La vertenza tra Aura Minerals e la comunità indigena Maya Chorti va avanti da molto tempo
    3 agosto 2022 - David Lifodi
  • Laboratorio di scrittura
    Strage di Bologna

    Vi racconto la tragedia

    La stanchezza per il viaggio e la pesantezza dei “bagagli” mi indussero a rimanere sul binario 3 della stazione di Bologna e a non recarmi in edicola a comprare i giornali. Quella fu la mia salvezza, sentii un forte boato e vidi in fumo levarsi alto sul primo binario.
    2 agosto 2022 - Roberto Lovattini
  • Citizen science
    Democratizzazione dei dati ambientali per una "comunità monitorante"

    L'inquinamento dell'aria a Roma

    La mappa dei dati rilevati e dei modelli di previsione georeferenziati. Una panoramica degli impatti sulla salute della popolazione. Alcuni strumenti di citizen scienze per la didattica ambientale basata sul'ecologia della vita quotidiana.
    1 luglio 2022 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)