manifestazione

Noi vittime

12 settembre 2004
ore 20:00 (Durata: 2 ore)

MO.MO.TI. convoca per domenica 12 settembre alle ore 20,00 davanti alla scalinata del Bastione di Saint Remy una fiaccolata per testimoniare la nostra totale opposizione alla guerra che stritola e massacra innocenti bambini dell’Ossezia, giornalisti e operatori umanitari, pendolari madrileni, impiegati di New York, cittadini di Falluja, passeggeri di autobus o di aeroplani, bambini palestinesi bombardati e chiusi dietro un muro, ragazzini di Kabul.

Noi le vittime e loro quelli che sparano.
Noi presi in trappola tra due follie contrapposte, effetto collaterale di una guerra preventiva che trova subito adepti e, facendo scempio del diritto internazionale, ridisegna un mondo già oggi pieno di orrore.

A tutti, singoli cittadini, associazioni, movimenti, partiti, esponenti di culture e religioni che i signori della guerra vogliono contrapposte, chiediamo di partecipare.

Portate una fiaccola per ricordare, e tanti bambini perché non dimentichino.

MO.MO.TI.
Associazione no profit ad acronimo variabile, mira a creare massa critica di intelligenze e competenze diverse al fine di esplodere (illuminare, svelare, indirizzare con metafore, racconti, eventi) aspetti dell'esistente nella sua relazione con scienza, arte e cultura del progetto.
Affianca su obiettivi generali, le politiche di pace, di integrazione tra le culture, di sviluppo sostenibile dell'isola, delle città e dei paesi, ai temi dell'identità e dell'animazione culturale.

Per maggiori informazioni:
MO.MO.TI.
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    A cura di Max Perrini

    Video su Taranto, l'ambiente e la salute

    Il Comitato cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto ha creato un canale su Youtube. Vi riportiamo il link per accedervi
    Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    E' in Germania, ha 220 mila abitanti e ha creato 13 mila posti di lavoro nella green economy

    Friburgo, i sette impatti della Green City

    Non e' una citta' ma una esperienza di anticipazione del futuro; nel tempo indicativo esiste il 'futuro anteriore' e Friburgo e' qualcosa che viene prima del futuro. Questi sono i primi sette impatti che Friburgo ha avuto su di me
    20 luglio 2012 - Alessandro Marescotti
  • Citizen science
    Open Data Sicilia 2021

    Monitoraggio della qualità dell'aria in provincia di Siracusa

    PeaceLink presenta una semplice ma importante iniziativa per liberare i dati del monitoraggio ambientale e renderli così fruibili a tutti
    16 aprile 2021 - Francesco Iannuzzelli
  • Latina
    Nelle presidenziali dell’11 aprile il maestro rurale Pedro Castillo al ballottaggio

    Perù: al 1° turno spunta un marxista conservatore

    Se la vedrà con la destrissima Keiko Fujimori. Castillo ha ottenuto voti soprattutto nel Perù profondo, dagli indigeni e dai cosiddetti ninguneados, ma le sue posizioni in tema di diritti civili sono profondamente conservatrici
    16 aprile 2021 - David Lifodi
  • Latina
    Costa Rica

    Apicoltori esigono proibizione del Fipronil

    Muoiono 250.000 api al giorno per intossicazione da pesticidi
    14 aprile 2021 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)