presentazione

Guerra e mondo - Annuario geopolitico della pace 2004

17 dicembre 2004
ore 21:00 (Durata: 2 ore)


Presentazione del libro

Saranno presenti:

* Luca Bartolucci [Assessore alla Cultura]
* Luca Kocci [curatore dell'annuario, giornalista c/o l'agenzia di stampa Adista]
* Giacomo Alessandroni [curatore della sezione "dov'erano i pacifisti", redattore di PeaceLink]

Doveva essere l’anno della pace, solennemente proclamata da Bush il primo maggio 2003 subito dopo la presa di Baghdad, invece è stato l’anno della guerra e del terrorismo, sempre più avvitati in una spirale che si autoalimenta.
Il nuovo Annuario geopolitico della pace racconta, documenta e analizza tutto quello che è accaduto nel mondo (nel periodo giugno 2003-maggio 2004), e che molto spesso è stato trascurato o rimosso dalla “grande informazione”: 12 mesi di fatti di pace e di guerra, 365 giorni di attività del movimento per la pace, i conflitti cancellati e i dopoguerra dimenticati, la corsa al riarmo, la privatizzazione delle guerre, il presente e il futuro delle istituzioni internazionali, le radici economiche della guerra, le prospettive di pace.

Per maggiori informazioni:
Giacomo Alessandroni
0721.34768
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1901: A San Vito dei Normanni nasce Lanza del Vasto. Gandhi lo chiamerà Shantidas, "servitore della Pace"

Dal sito

  • Taranto Sociale
    La relazione ARPA Puglia sul 2019

    Più polveri e benzo(a)pirene sulle scuole del quartiere Tamburi di Taranto

    Il valore medio di deposizione di polveri nella Scuola G.Deledda (quartiere Tamburi) "è risultato circa tre volte rispetto a quello determinato nella postazione di Talsano", che si trova in periferia. Per il benzo(a)pirene situazione ancora peggiore.
    27 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Migranti
    Diritti Umani, diritti di tutti

    PeaceLink aderisce a #MaipiùMoria

    Il prossimo 3 ottobre a Lecce in Piazza Sant’Oronzo dalle ore 16,00 iniziativa di sensibilizzazione sul tema dei migranti e dell'accoglienza; seguirà un corteo fino all’ex Convitto Palmieri dove saranno ascoltate le voci di attivisti e operatori impegnati.
    27 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Disarmo
    Anche l'ILVA nelle valutazioni del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (COPASIR)

    "Preoccupazione per la base NATO a Taranto"

    Sotto la lente del Dipartimento di Stato americano sono finiti gli investimenti di Pechino nei porti italiani. Monitorata Taranto, sede dello Standing NATO Maritime Group 2. Nessuna preoccupazione per ArcelorMittal: suo l'acciaio del quartier generale della NATO a Bruxelles.
    26 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    Lettera aperta

    I soldi della Regione Puglia all'ILVA? Uno sperpero di denaro pubblico

    La dichiarazione del Governatore Michele Emiliano - all'indomani della sua rielezione - di voler entrare a pieno titolo, come Regione Puglia, nella gestione dell’ILVA ha suscitato una forte reazione fra i cittadini e nel movimento ambientalista.
    25 settembre 2020 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Latina
    Honduras

    Miriam Miranda: “Affrontiamo persone potenti, ma non smetteremo mai di lottare”

    Due mesi dalla sparizione forzata di Snaider, Milton, Suami, Gerardo e Junior
    23 settembre 2020 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)