conferenza

Africa: non solo terzo mondo. Quanti morti occorrono per ricordarci che l'Africa esiste? J.L.Touadi, P.Veronese

22 febbraio 2005
ore 21:00 (Durata: 2 ore)

Anche se le prime pagine dei giornali parlano già d'altro, dramma dello tsunami ha giustamente catalizzato l'attenzione del mondo e gli sforzi delle agenzie umanitarie e delle ONG.
Ma quanti morti occorrono per ricordarci che l'Africa esiste ?
I fondi stanziati dal nostro governo per aiutare le popolazioni del sud-est asiatico sono stati stornati dai fondi per la cooperazione nel resto del mondo: America Latina e Africa innanzitutto.
L'Africa in particolare rischia di essere ancora piùignorata e dimenticata: se ne parla solo in occasione di emergenze, per lo piùnegative, con approssimazione e superficialità.
Il semplice fatto di definire un intero continente così vasto e ricco di differenze con un solo termine ne è un esempio. Quasi sempre inoltre il punto di vista è quello di un occidentale, un 'bianco', che per lo più non risiede in Africa o ne ha una esperienza parziale.

Per questo abbiamo invitato a parlare del "mondo Africa":

Pietro VERONESE - giornalista, inviato de 'la Repubblica'
Jean-Leonard TOUADI - giornalista RAI, collaboratore di 'Nigrizia'

Per maggiori informazioni:
piero fedriga
338 1551468
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)