manifestazione

"Mejaha chiama San Giorgio"

17 aprile 2005

-Progetto di solidarietà per rendere potabile l'acqua a Mejaha (Etiopia)-si svolgerà domenica 17 Aprile 2005
S. Giorgio a Cremano(Napoli)

Fra gli interventi a favore di questo progetto di beneficenza si segnala la partecipazione e il contributo musicale di AGNESE Ginocchio-cantautrice per la PACE( www.agneseginocchio.it * impegnata nel movimento per la Pace , la Nonviolenza e membro del comitato civico difesa acqua) ,prevista per le ore 16:00.La cantautrice di origine casertana è sempre in prima linea a favore di progetti di solidarieta e di Pace;tra l'altro Agnese ha già partecipato alla prima edizione di questo progetto svoltasi lo scorso anno sempre a Napoli presso il noto locale : "Otto Jazz Club" .Quest'anno la partecipazione di Agnese è stata resa possibile grazie all’impegno di CONSIGLIA SALVIO,responsabile del GTL economia Lilliput Napoli,nonchè principale organizzatrice sia della prima edizione di "Portiamo acqua a Mejaha " che di quella di domenica 17 Aprile.Questo il programma intero della manifestazione:La manifestazione che prevede la raccolta fondi a favore di questo progetto avrà inizio alle ore 10:00.Potremo ammirare artisti,artigiani, volontari e gruppi cimentarsi nell’elaborazione dei loro prodotti, allo scopo di contribuire al Progetto di Solidarietà. Non mancheranno fiori, divertimenti, folklore, poesie, dolci, canti, l’angolo etiope ed i prodotti del mercato equo e solidale. Rideremo con Pulcinella, i clown ed i comici. In vari momenti della giornata verranno eseguite dimostrazioni di Reiki, Musicoterapica,Shiatsu e workshop di danze orientali e popolari. In mattinata gli alunni delle scuole che hanno partecipato al Progetto “Acqua e…” ci mostreranno i loro lavori, risultato di un percorso di conoscenza dei nostri fratelli africani svolto insieme ai loro insegnanti e con il supporto tecnico di Lucina e degli esperti del GMA. Testimonial dell’evento Rosaria De Cicco, in villa alle ore 11. Le referenti ed i volontari del GMA, che operano da anni in Etiopia, ci mostreranno video e foto illustrandoci le finalità del Progetto attraverso le loro esperienze. Interverrà inoltre Alex Zanotelli, padre comboniano impegnato da anni nella difesa dei Diritti Umani. Dalle ore 19,00 nell’Arena Nino Taranto si accederà con invito alle suggestive danze del Mediterraneo proposte dall’Associazione Culturale Phlaegraei. Seguiranno il Teatro San Carlino,con Carmine Coppola nella Commedia dell’Arte, e “La Commedia Divina” Musical in tre atti

Per maggiori informazioni:
Consiglia Salvio
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Editoriale
    Il Campeggio Internazionale dei Popoli è a pochi chilometri a nord di Otranto

    Le iniziative di contestazione del G7 cominciano oggi a Frassanito

    PeaceLink, piattaforma di informazione aperta e plurale, fornirà una copertura inclusiva e dettagliata di tutte le realtà che animano il movimento di contestazione agli impresentabili che hanno preferito spendere in armi le risorse che potevano cancellare le morti per fame nel mondo
    12 giugno 2024 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    La contestazione al vertice dei G7

    Per un mondo di pace e di giustizia

    Gli organizzatori: "Ci sono dei momenti in cui si avverte che non è più possibile né etico delegare, restare alla finestra senza assumere posizioni e che è necessario impegnarsi con determinazione per sostenere quelle giuste''.
    12 giugno 2024 - Adnkronos
  • MediaWatch

    Le "statue itineranti" di Assange, Snowden e Manning ora a Bologna

    Arriva nel capoluogo dell'Emilia Romagna la scultura “Anything to say?” di Davide Dormino, penultima tappa di un tour che ha visto impegnate le città di Milano, Napoli e Roma. L’opera in bronzo sarà esposta in piazza del Nettuno il 13 e il 14 giugno, dalle ore 11 alle ore 21, poi tornerà a Milano.
    11 giugno 2024 - Free Assange Bologna
  • Pace
    Venerdì 14 giugno in occasione del G7 in Puglia

    La contestazione del Contro Forum G7

    È prevista una conferenza stampa e una manifestazione. Al centro i temi della pace, della giustizia e dei diritti globali. Persone, associazioni, movimenti e comitati non intendono delegare e danno voce alla protesta nonviolenta.
    11 giugno 2024 - Ansa
  • Editoriale
    L'obiezione di coscienza è garantita dal Patto Internazionale sui Diritti Civili e Politici

    PeaceLink esprime riprovazione e sdegno per i reclutamenti forzati a Mosca

    Pieno sostegno alle organizzazioni pacifiste internazionali che stanno condannando fermamente queste pratiche. Le autorità russe devono rispettare pienamente il diritto all'obiezione di coscienza e cessare immediatamente le azioni repressive contro i coscritti.
    10 giugno 2024 - Associazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)