convegno

Sviluppo, Diritti e Immigrazione Convegno di Studi in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato

17 giugno 2005
ore 11:00 (Durata: 2 ore)

L'iniziativa, promossa dal delegato del Rettore per la Cooperazione,
Antonello Biagini, vedrà la partecipazione del Rettore dell'Università
Renato Guarini, del Pro-Rettore Vicario Luigi Frati, di Umberto Ranieri (Vicepresidente Commissione Affari Esteri della Camera dei Deputati), Marcello Natale (docente di Demografia presso la facoltà di Scienze Politiche), Rino Serri (Presidente del Consiglio Italiano per i Rifugiati), Paolo Beccegato (Responsabile Area Internazionale della Caritas Italiana) e Silvia Costa (Assessore alla Scuola della Regione Lazio).
Il Convegno di Studi sarà anche l'occasione per presentare il volume edito da RelazionInternazionali "Diritti Rifugiati in Europa" che raccoglie una serie di interventi di autori italiani e stranieri sulle politiche e le prassi di integrazione dei rifugiati in Europa.
La definizione di politiche di sviluppo e l'attenzione al diritto dei
popoli rappresentano premesse insostituibili per rispondere ai diversi flussi di persone "in movimento" che hanno caratterizzato l'epoca contemporanea. In particolare diventa sempre più urgente la necessità di riconsiderare il problema dei richiedenti asilo e dei rifugiati nel quadro di una "globalizzazione solidale, umana, che riconosca a tutti gli abitanti del mondo almeno i basilari diritti umani". È in questo senso che nella prefazione del volume "Diritti Rifugiati in Europa" il Presidente del Consiglio Italiano per i Rifugiati, Rino Serri, auspica un'interpretazione estensiva della convenzione di Ginevra sullo status del rifugiato.
Come ha dichiarato il professor Antonello Biagini: "sono le istituzioni
universitarie ad essere chiamate in causa per rilanciare il dibattito e
la sensibilità pubblica su queste tematiche, affinché la formazione delle prossime generazioni possa assicurare all'umanità un futuro solidale e di pace".
Il ruolo dell'Università nello sviluppo della cooperazione e le prospettive di integrazione dei rifugiati nelle società di accoglienza saranno al centro dell'intervento dell'Assessore alla Scuola della Regione Lazio Silvia Costa, che presenterà le conclusioni del Convegno.

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1948: A Nuova Dehli muore M.K. Gandhi, assassinato da un oppositore al suo annuncio di Pace.
  • Giornata internazionale scolastica per la nonviolenza

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    Bajo Aguán, una tragedia infinita

    Nuova ondata di attacchi e di omicidi contro contadini e difensori dell'ambiente
    26 gennaio 2023 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • PeaceLink
    Intervista ad Alessandro Marescotti

    «Nel 1980 avevo capito che l’informatica avrebbe cambiato completamente la società»

    Gli anni dell’università, poi la laurea in filosofia, la prima calcolatrice programmabile Texas TI58. Poi l'esperienza da programmatore, prima di diventare insegnante di Lettere. Un racconto che arriva infine alla nascita di PeaceLink, la telematica per la pace
    24 gennaio 2023 - Italia che cambia
  • Ecologia
    Video con l'intervento di Alessandro Marescotti, presidente di PeaceLink

    Audizione di PeaceLink sul decreto che istituisce lo scudo penale per l'ILVA

    "Il decreto non è emendabile e se viene convertito in legge equivale a riportare in Italia la pena di morte, per di più verso persone innocenti di cui non conosciamo nome, sesso, età e volto".
    24 gennaio 2023 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Dina Boluarte continua ad utilizzare la mano dura

    Perù: prosegue il conflitto sociale

    Gran parte delle morti dei manifestanti sono state provocate da proiettili sparati da armi da fuoco in dotazione alla polizia e all’esercito
    23 gennaio 2023 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)