convegno

LE NUOVE RECINZIONI DELLA VITA BREVETTI, MONOPOLI, MULTINAZIONALI LE ALTERNATIVE ALLA PRIVATIZZAZIONE DEL MONDO

8 novembre 2003
ore 09:30

Ore 9.30 - 13.30

Prima sessione: Le conseguenze sociali ed economiche dei brevetti e le
alternative

il contesto

SAMIR AMIN (dir. Forum du Tiers Monde, pres. Forum Mondiale delle
Alternative)

Il capitalismo contemporaneo, i monopoli, le multinazionali e le
privatizzazioni

RICCARDO PETRELLA (Univ. di Lovanio, Segr. Contratto Mondiale Acqua)

La mercificazione della conoscenza

relazione

VANDANA SHIVA (direttrice Research Foundation for Science, Tecnology and
Ecology)

I brevetti, il Wto e la privatizzazione del vivente: le conseguenze sul Sud
del mondo

comunicazioni

VITTORIO AGNOLETTO (Cons. Int. Fsm)

I brevetti ed il diritto alla salute

NICOLA NICOLOSI (segreteria Cgil Lombardia)

I monopoli della conoscenza e il declino industriale italiano

GIORGIO CREMASCHI (segr. nazionale Fiom)

Le conseguenze dei brevetti e dei monopoli sul lavoro

GIANNI TAMINO (Università di Padova)

Brevetti, biotecnologie e privatizzazione del genoma umano

Ore 14.30-19

Seconda sessione: La riforma della brevettabilità. Il monopolio brevettuale
e altre forme di remunerazione

BENEDETTO VECCHI (Il Manifesto)

La proprietà privata nell'epoca del postfordismo come appropriazione di
conoscenze prodotte collettivamente

ANDREA FUMAGALLI (Università di Pavia)

Saperi collettivi e proprietà intellettuale. Le alternative

Video-intervista a RICHARD STALLMAN (Free Software Foundation)

ARTURO DI CORINTO (Università di Roma)

La Rete e la libera circolazione della conoscenza. Il movimento per il
software libero

Interventi previsti di IVAN VERGA (Ass. Verdi Ambiente Società), ROBERTO
BRAMBILLA (Rete di Lilliput), GIANCARLO ZINONI (Attac) e altri in via di
definizione

Conclusioni di VANDANA SHIVA

Per maggiori informazioni:
punto rosso
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    Gran parte degli omicidi commessi avviene per mano della polizia

    Il Tribunale permanente dei popoli giudicherà lo Stato colombiano per genocidio

    Sotto la presidenza di Iván Duque sono stati uccisi 167 leader indigeni
    22 gennaio 2021 - David Lifodi
  • Latina
    Honduras

    Grave regressione dei diritti delle donne

    Proibizione dell’aborto e del matrimonio egualitario scolpita nella pietra
    22 gennaio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Svolta storica nel diritto internazionale

    Da oggi le armi nucleari diventano illegali

    Entra in vigore il TPNW (Treaty on the Prohibition of Nuclear Weapons), detto anche TPAN (Trattato di Proibizione della Armi Nucleari. Le armi nucleari vengono messe al bando in quanto armi indiscriminate. E' una vittoria del movimento pacifista internazionale e della campagna ICAN.
    22 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Un evento online promosso da Abolition 2000

    All’entrata in vigore del TPAN, ricordando la prima Risoluzione delle N.U.

    Ecco dei giorni che sembrano incastrarsi in un incrocio di eventi e di opportunità per l’obiettivo del disarmo atomico. Il nuovo Presidente U.S.A. Biden. Il TPNW. E il 75° anniversario della Risoluzione 1 (1) delle Nazioni Unite
    21 gennaio 2021 - Roberto Del Bianco
  • Disarmo
    Il trattato TPAN ha raggiunto la sua attuazione

    Nucleare civile e militare: una bomba!

    Il trattato ONU TPAN per la proibizione delle armi nucleari il 22 gennaio 2021 entra in vigore, anche se ha dei limiti perché non è stato ancora né firmato, né ratificato da nessuno dei paesi che detengono l’arma nucleare
    17 gennaio 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)