evento

EquaMente 2005 Il nord e il sud possibili. Nuove periferie per nuove città

30 settembre 2005

Informazione, festa, (multi)cultura, convivialità, contaminazione, laboratorio, cantiere. Giunta alla sesta edizione, la manifestazione cambia pelle per rimanere fedele a sè stessa: spazio di confronto, espressione e riflessione, che vuole sapersi modificare per poter decodificare una realtà locale-globale in continua, sempre più inquietante, trasformazione.

MOSTRE FOTOGRAFICHE (lun-ven:18-24, sab e dom: 15-24)
"E’ Africa" di Enrico Bossan
"Lavoratori stagionali - I frutti dell’ipocrisia" di Francesco Cocco
"World of Bicycles - Il mondo che pedala" di Bruno Sananès
"Gli esclusi" di Robson Oliveira
"Eritrea: il filo che ci unisce", di Pierfranco Cuccuro
"Biella-Sri Lanka - Cooperazione e dialogo oltre l’emergenza" di Giorgio De Battisitni

RASSEGNE VIDEO
"Immaginando"
"Lo sviluppo insostenibile"

STAND E INSTALLAZIONI
"Biblioambiente - spazio di lettura"
"Il Mondo Capovolto"
"Il corridoio [GENOVA 2001]"
"Obbligo - DARE IL SEGNALE [HELP]"
"Biella chiama mondo"
"Spazio di riflessione interculturale sulla pace"
"Giro giro mondo - Babysitting e giochi"
"Supermercatino - Libri, musica, equosolidale, merchandising associazioni"
"Bar equo-bio-local"
"Open net café"

IL PROGRAMMA DELLE GIORNATE

VENERDI 30 SETTEMBRE
18,30: Inaugurazione di EQUAMENTE 2005 e incontro con ALESSANDRA OGLINO [Medici Senza Frontiere Italia]
19,00: "LENTAMENTE 2005", camminata non competitiva equo-solidale
20,00: Presentazione del libro "SAGGIO SULLA LUCIDITA’" di Josè Saramago [Einaudi, 2004]
20,30: Gran buffet felliniano "OTTO E MEZZO"
22,30: Concerto "KING NAAT VELIOV & THE ORIGINAL KOCANI ORKESTAR" [ingresso libero]

SABATO 1 OTTOBRE
18,00: Tavola Rotonda "PAROLE CONTRO: La percezione della diversità nell’immaginario collettivo"
20,00: Cena "SAPORI DEL MEDITERRANEO"
22,00: Concerto "RADIODERVISH" [ingresso libero]

DOMENICA 2 OTTOBRE
17,00: Presentazione campagna "BIANCANEVE A TORINO [2006]"
17,00: Teatro x bambini "IN VIAGGIO CON CAMILLA" [ingresso libero]
18,30: Presentazione campagna "C.AMBIE.R.E.STI."
21,00: Tavola Rotonda "CRESCITA [IN]FINITA."

MARTEDI 4 OTTOBRE
18,00: Presentazione del libro "DIGNITA, IN POLVERE" di Cristina Molfetta
20,00: Documentario "I DIRITTI NEGATI" realizzato da Indymedia e Genova Legal Forum
21,00: Spettacolo/inchiesta sulle giornate di Genova "CON IL TUO SASSO"
22,30: Presentazione del libro "LA SEDUZIONE AUTORITARIA" di Lorenzo Guadagnucci

MERCOLEDI 5 OTTOBRE
10,00: Teatro x le scuole"HO TROVATO UN..."
18,00: Assemblea pubblica del TAVOLO DELLA PACE DELLA PROVINCIA DI BIELLA
20,00: APERITIVO DELLA PACE
21,00: Apertura della "SERATA EMERGENCY" con PeaceReporter
22,30: Concerto "SESTO SENSO. COVER NOMADI" [offerta libera per Emergency]

GIOVEDI 6 OTTOBRE
18,30: incontro con il CENTRO ITALIANO PER LA PACE IN MEDIORIENTE
21,00: performace teatrale "Senti che tratta"
21,30: incontro "L'uscita dallo sfruttamento sessuale: esperienze a confronto"

VENERDI 7 OTTOBRE
18,30: "STOP AL TURISMO SESSUALE, SI AL TURISMO RESPONSABILE"
21,00: Tavola rotonda "BRASILE. LULA E DINTORNI"
22,30: Teatro "LE VOCI DI AUSCHWITZ:IL RICORDO RENDE LIBERI"

SABATO 8 OTTOBRE
9,30 Seminario "IL LAVORO PER PROGETTI NELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO"
15,00 Seminario "COME GNU/LINUX E IL SOFTWARE OPEN SOURCE POSSONO SOSTITUIRE I SOFTWARE E I SISTEMI OPERATIVI PROPRIETARI"
16,30: Spettacolo per bambini"VIRUTA Y SUDOR"
18,00: "AUTOGESTIONE E RECUPERO DEL LAVORO. Il caso delle fabbriche argentine recuperate e il ruolo della cooperazione nello sviluppo sociale"
19,30: Presentazione del libro "L'AZZARDO E LA PAZIENZA" di Camilla Cattarulla e Ilaria Magnani.
20,30: GRANDE CENA SUDAMERICANA.
22,30: Concerto "PATAGONCHE" [ingresso libero]

DOMENICA 9 OTTOBRE [Piazza del Monte, Biella Riva]
10-19: "PIAZZA DIGNITA' - FESTA, ECONOMIA SOLIDALE, LAVORO & PACE"
- Stand di prodotti e progetti per l'economia solidale
- Storie di cooperazione sociale biellese
- Stand delle associazioni aderenti al Tavolo della Pace della provincia di Biella
- Le emozioni della musica, Moon Ehz, Murga Argentina con i Patagonche, Gestosuonomusicadanza

Per maggiori informazioni:
Gabriel Baravalle
015.28421
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1998: A Viareggio muore don Beppe Socci, dopo aver speso una vita accanto agli ultimi e aver lottato, senza clamori, per una umanità semplice e nonviolenta

Dal sito

  • Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)