evento

Emergency apre alla città la sede di Roma

12 ottobre 2005
ore 18:00 (Durata: 2 ore)

Teresa Sarti, presidente dell’associazione, e Gino Strada, direttore esecutivo,
inaugureranno la sede assegnata dall’amministrazione comunale di Roma per lo svolgimento delle attività di Emergency in città.

Sarà un’occasione per incontrarsi e far conoscere la sede alla cittadinanza romana.

Saranno presenti il sindaco Walter Veltroni e l’assessore al patrimonio Claudio Minelli a conferma dell’impegno della città nel sostenere una cultura di pace e solidarietà.

Prevista durante la serata anche la partecipazione di Serena Dandini, da tempo sostenitrice delle attività dell’associazione.

Negli spazi antistanti la sede verranno allestite tre mostre fotografiche che documentano le attività di Emergency all’estero e l’impegno dei volontari che,
anche da Roma, rendono possibili questi interventi.

Gli uffici sono il riferimento operativo per i gruppi territoriali del Lazio, ad oggi 7 con altri in via di costituzione.
I volontari di Roma – circa 400 – si impegnano nella gestione delle iniziative informative e di raccolta fondi e sono fondamentali anche nello svolgimento delle attività degli uffici.

La sede di Roma è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle 10,00 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 18,30.

Per maggiori informazioni:
Nicola Tarantino
06.688151
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Sociale

    Basta! Anche io ora dico la mia

    Violenze maschili contro le donne, patriarcato, femminicidi anche in vita: la testimonianza di Ilaria Di Roberto – scrittrice, artista, attivista femminista radicale, vittima di violenza e cyber bullismo – dopo le parole di Barbara Palombelli.
    19 settembre 2021 - Alessio Di Florio
  • PeaceLink
    L’obiezione di coscienza di Daniel Hale

    Italiani per Hale

    L’ex analista dell'intelligence Usa è in carcere perché ha svelato i danni collaterali dei droni. Ha detto: "Abbiamo ucciso persone che non c’entravano nulla con l’11 settembre". Alex Zanotelli aderisce a questa campagna e dice: “Daniel Hale è un eroe del nostro tempo, è un dovere sostenerlo".
    18 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • Disarmo
    Comunicato stampa di Stop RWM e Madri contro la repressione

    "Non vogliamo la fabbrica di bombe"

    Il 23 settembre ci sarà la prima udienza in Consiglio di Stato contro la fabbrica di bombe RWM (Domusnovas, Sardegna) per il ricorso sporto da Italia Nostra, USB, CSS-Assotziu Consumadoris.
    17 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • PeaceLink
    Le cose fatte e da fare

    Pagina web della Campagna Guantanamo

    L'obiettivo della campagna è quello di chiedere la chiusura della prigione americana di Guantanamo. La campagna si rivolge al presidente del Consiglio Mario Draghi e ai parlamentari italiani ed europei perché facciano pressione sul governo USA e lo richiamino al rispetto dei diritti umani.
    15 settembre 2021 - Campagna Guantanamo
  • Consumo Critico
    L'esperienza Bimbisvegli

    Il maestro Giampiero Monaca: "Così non posso andare avanti"

    L'esperienza di scuola pubblica democratica all'aperto non può andare avanti, e il maestro si autosospende. "Quando la legge diventa ingiusta, disobbedire è un dovere". Qui la sua lettera.
    15 settembre 2021 - Linda Maggiori
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)