incontro

9 GIUGNO 2006: UN AUGURIO DI PACE NEL MONDO

20 aprile 2006
ore 21:00 (Durata: 1 ore)

Cogliamo l'occasione per ringraziare tutti i partecipanti alla conferenza del 24 Marzo 2006 e quanti hanno dimostrato interesse a creare altri momenti d'incontro e di dialogo.

Invitiamo pertanto le associazioni, gruppi spontanei e singoli interessati che hanno dato adesione e quelle che daranno adesione entro mercoledì 19 rispondendo via mail a quest’invito, a partecipare

Giovedì 20 Aprile 2006 alle ore 21

al primo incontro del Comitato Promotore
della campagna nazionale Assalam Aleikum - che la pace sia con voi,
per delineare insieme forma, logistica e contenuti dell'evento del 9 giugno dal titolo:
"La pace nel mondo: verso una nazione umana universale".
L’idea è che ognuno porti qualcosa della propria cultura cibi, fotografie, abiti, libri, ecc., ma soprattutto un momento importante dell'evento potrà essere la realizzazione di una sequenza di piccole cerimonie, una per ogni cultura presente, come augurio alla pace nel mondo, e dove tutti saranno parte di ogni cerimonia, potendo così sperimentare brevemente un'esperienza pratica d'insieme, con forme differenti ma con un'unica direzione condivisa.

Équipe Relazioni
Centro delle Culture di Torino

Per maggiori informazioni:
Alessandro Sarotti
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1993: Muore a Molfetta don Tonino Bello, il vescovo dei poveri e della Pace

Dal sito

  • Disarmo
    24.583,2 milioni di euro esclusi i finanziamenti per le missioni internazionali e del MISE

    Questione di valori: la corsa al riarmo italiano inseguendo l'America di Biden e NATO 2030

    il termine “assenza di occidente” era presente nel Rapporto sulla sicurezza di Monaco 2020 e rifletteva il diffuso sentimento di disagio e irrequietezza di fronte alla crescente incertezza sul futuro
    19 aprile 2021 - Rossana De Simone
  • Disarmo
    Una speranza di cambiamento mondiale

    Agenda ONU per il disarmo nucleare

    Le armi nucleari sono le armi più pericolose sulla terra. Una piccola ogiva può distruggere un'intera città, ma qui parliamo di arsenali che possono sterminare centinaia di milioni di persone, mettendo a repentaglio l'ambiente naturale e la vita delle generazioni future
    14 aprile 2021 - Laura Tussi
  • Ecodidattica
    Scuole in rete per la sostenibilità ambientale

    Iniziativa pubblica di Ecodidattica

    Verrà presentata la strategia del service learning una metodologia promossa dalle Avanguardie Educative dell'’INDIRE. Appuntamento in streaming video per il 20 aprile 2021 alle ore 16. Si potrà accedere andando sul sito www.ecodidattica.it e cliccando sul bottone rosso di Youtube.
    19 aprile 2021 - Redazione Ecodidattica
  • Taranto Sociale
    A cura di Max Perrini

    Video su Taranto, l'ambiente e la salute

    Il Comitato cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto ha creato un canale su Youtube. Vi riportiamo il link per accedervi
    Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    E' in Germania, ha 220 mila abitanti e ha creato 13 mila posti di lavoro nella green economy

    Friburgo, i sette impatti della Green City

    Non e' una citta' ma una esperienza di anticipazione del futuro; nel tempo indicativo esiste il 'futuro anteriore' e Friburgo e' qualcosa che viene prima del futuro. Questi sono i primi sette impatti che Friburgo ha avuto su di me
    20 luglio 2012 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)