seminario

L'identità dei cittadini del mondo

31 ottobre 2006
ore 09:30 (Durata: 4 ore)

La cooperativa Immigrazionisti presenta al pubblico le sue attività e annuncia la nascita dell'agenda 2007, patrocinata da Smemoranda.

La realtà sociale sta diventando sempre più multietnica e multiculturale. Mettendo insieme diversità, colore della pelle, cultura, competenze e professionalità, Immigrazionisti si mette al fianco dei "nuovi cittadini".

Immigrazionisti perché siamo persone con varie esperienze che cercano di trovare soluzioni alle varie esigenze che emergono quando si affronta il mondo dell'immigrazione. Perchè i migranti possono più facilmente trovare aiuto ed attenzione se sono altri migranti, già integrati, ad occuparsi dei loro problemi.

L'agenda

È un libro-agenda mondiale e interculturale che tratta di fatti, storie e avvenimenti che avvengono nei giorni e mesi dell'anno. È un prodotto che informa e stimola ad una maggiore conoscenza del mondo e a dare senso ai valori dell'intercultura e della tolleranza: perché, in definitiva, siamo tutti "cittadini del mondo".

Contenuti

Il contenuto sarà sempre diverso, di anno in anno. Quest'anno il tema di fondo è l'identità. Tra le pagine da sfogliare si segnalano:

* RICORRENZE: Feste nazionali e internazionali, Feste storiche, religiose, tradizionali
* PROVERBI per ogni giorno come fonte di saggezza dei popoli del mondo
* PERSONAGGI storici, veri "cittadini del mondo"
* POESIE mondiali in lingue originali e tradotti in italiano
* QUIZ: è una sorta di gioco con domande per scoprire se "Sei cittadino del mondo"

Programma

9.30 - Saluti e Introduzione ai lavori del moderatore
Giovanni Acquati, fondatore del circuito Mag e banca etica.

9.45 - Giovanna Salvioni docente di antropologia università Cattolica di Milano - "Identità e globalizzazione".

10.30 - Jean Claude Mugabo, presidente di Immigrazionisti, scrittore rwandese di fiabe interculturali: "Identità e religione".

11.00 - Carlo Porcedda giornalista e fotografo.
"Identità dei cittadini centinari sardi".

11.30 - Esibizione di musicisti africani
"Sognando Africa"

11.45 - Interventi sul tema di rappresentanti di Unicredit Banca (agenzia Tu), Coop e Fondazione Ismu

12.15 - Dibattito tra i relatori e ospiti

12.30 - Chiusura dei lavori

Durante il seminario, cittadini di tutte le nazionalità reciteranno brani tratti dall'agenda.

Per maggiori informazioni:
Andrea Monticelli
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1959: Inizio di una veglia di preghiera di un anno davanti all'impianto per la guerra biologica in USA

Dal sito

  • Laboratorio di scrittura
    Hai scritto che la forza della cultura può cambiare il mondo

    Caro Luca

    Ho ricevuto la tua lettera dopo la puntata sull'ILVA di Taranto, curata per RAITRE da Domenico Iannacone, dal titolo "La polvere negli occhi". La tua lettera accompagnava un nutrito pacco di libri destinati ai miei studenti. Li hai invitati a resistere e a non abbandonare Taranto.
    30 giugno 2022 - Alessandro Marescotti
  • Latina
    Honduras

    Il governo di Xiomara Castro in cammino su un terreno minato

    Cinque mesi con gli occhi puntati alla rifondazione dell’Honduras, guardandosi le spalle
    27 giugno 2022 - Giorgio Trucchi
  • Conflitti
    La CIA è presente sul terreno

    Forze speciali della Nato già operano in Ucraina

    Un'operazione segreta che coinvolge le forze delle operazioni speciali statunitensi indica l'entità dello sforzo per assistere l'esercito ucraino che non ha ancora ricevuto le nuove armi.
    26 giugno 2022
  • Cultura
    Quattro giorni di cinema al femminile a Taranto

    Mostra del Cinema di Taranto dal tema «Lo sguardo della tigre»

    Storie di donne, testimonianze di vita di registe e attrici che da Afghanistan, Iran, Palestina e Marocco si danno appuntamento a Taranto.
    23 giugno 2022 - Fulvia Gravame
  • Pace
    I dati del sondaggio europeo ECFR dà i pacifisti in minoranza fra i Grünen

    I Verdi tedeschi e il pacifismo

    La maggiore percentuale di pacifisti in Germania non è fra i Verdi ma fra i socialdemocratici dell'SPD. Intanto il giornale Der Spiegel ironizza sui leader verdi tedeschi ribattezzandoli "verdi oliva" e raffigurandoli con tute militari verdi, elmetto e bazooka
    23 giugno 2022 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)