seminario

Il volontariato in rete. Alla scoperta di REVOS-Rete Europea del Volontariato Sociale a Venezia con la Settimana Web della Provincia .

25 novembre 2006
ore 10:00 (Durata: 3 ore)

Alla 7 Settimana Web promossa dalla Provincia di Venezia –Assessorato all’Informatizzazione in collaborazione con PoloEst, rete telematica della Provincia e il supporto organizzativo di Codess Cultura è tempo di volontariato. Sarà infatti REVOS, il progetto e portale europeo che si propone di mettere in rete e valorizzare il volontariato il protagonista dei cinque seminari gratuiti di formazione a Dolo (11 novembre), Chioggia (18 novembre), Venezia (25 novembre), Portogruaro (2 dicembre) e Marghera (16 dicembre).

Sono 2.068.000 i volontari stimati in Italia di cui 430.000 circa operano a tempo pieno. Nella sola Provincia di Venezia , tra le organizzazione iscritte alla Consulta Provinciale per la Politica del Volontariato, se ne contano 2.400 capaci, con le loro energie, di mobilitare una popolazione di oltre 45.000 persone tra soci, aderenti, iscritti. Eppure, spesso, poco se ne conosce e, ancor di meno, se ne parla. E’ proprio questo grande patrimonio che il Portale REVOS intende valorizzare ed aprire ad una nuova stagione di scambio e collaborazione fra associazioni. Infatti, il portale, nato da un progetto europeo sul volontariato che coinvolge 16 partner di 9 paesi europei, si avvia a diventare lo spazio di lavoro comune dove amministrazioni, istituzioni territoriali impegnate sul territorio ed organizzazioni di volontariato si scambio esperienze e condividono attività.

All’indirizzo www.eu-volontariato.org REVOS offre informazioni e servizi sul volontariato dei partner del progetto ma è già aperto a contributi esterni di singoli, organizzazioni e istituzioni che vogliano presentare o condividere la loro attività. Infatti, interpretando a pieno il proprio ruolo di strumento di partecipazione e cittadinanza attiva, REVOS offre un modello aperto di gestione dove tutti gli utenti registrati possono facilmente proporre e organizzare i propri contenuti formativi, incluso la creazione della pagina web della propria organizzazione.

Gli incontri in programma durante la Settimana Web e gestiti dal Settore Politiche Sociali della Provincia di Venezia , partner del progetto, offrono l’opportunità di conoscere da vicino la rete REVOS, le sue potenzialità e la comunità europea del volontariato sociale. Rivolto ad associazioni di volontariato, organizzazioni non profit, personale di amministrazioni pubbliche e cittadini impegnati in attività di volontariato e promozione sociale, ogni incontro offre in maniera semplice e molto intuitiva la possibilità di iniziare, da subito, a comunicare e scambiare esperienza tra tutti gli iscritti.
Per informazioni ed iscrizioni: Settore Politiche Sociali-Provincia di Venezia Corso del Popolo 146/d – 30172 Venezia Mestre tel.041 2501882-2501876 revos@provincia.venezia.it

Per informazioni sugli altri appuntamenti della Settimana Web :Provincia di Venezia, Assessorato all'informatizzazione, Rete telematica PoloEst Tel.041-2501929, settimanaweb@provincia.venezia.it . I dettagli sui corsi (contenuti, modalità di iscrizione, riferimenti) sono online e aggiornati quotidianamente nel sito della Settimana Web: www.settimanaweb7.provincia.venezia.it

Per maggiori informazioni:
Provincia di Venezia -PoloEst
041 2501882-2501876
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1987: Muore Carlo Cassola, scrittore pacifista e fondatore della Lega per il Disarmo.

Dal sito

  • Pace
    Evento lo scorso 27 gennaio

    L'Albero della Pace ha ricordato la Shoah alla presenza della “Fiaccola della Pace”

    Ricordato il Cav. Di Franco, ultimo reduce sopravvissuto alla guerra, una pietra dedicata a "David Sassoli" e la posa al Muro dei testimoni del ritratto di Anna Frank.
    28 gennaio 2022 - Agnese Ginocchio (cantautrice per la Pace)
  • Cultura
    Giorno della Memoria

    Fare poesia dopo Auschwitz

    Primo Levi disse: “Io credo che si possa fare poesia dopo Auschwitz, ma non si possa fare poesia dimenticando Auschwitz. Una poesia oggi di tipo decadente, di tipo intimistico, di tipo sentimentale, non è che sia proibita, però suona stonata".
    27 gennaio 2022 - Franca Sartoni
  • Latina
    Honduras

    Bertha Zúniga “Le trasformazioni devono venire dai popoli”

    Copinh chiede al nuovo governo di creare le basi per il cambiamento
    e si manterrà vigile
    27 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)