seminario

Il volontariato in rete. Alla scoperta di REVOS-Rete Europea del Volontariato Sociale a Venezia con la Settimana Web della Provincia .

25 novembre 2006
ore 10:00 (Durata: 3 ore)

Alla 7 Settimana Web promossa dalla Provincia di Venezia –Assessorato all’Informatizzazione in collaborazione con PoloEst, rete telematica della Provincia e il supporto organizzativo di Codess Cultura è tempo di volontariato. Sarà infatti REVOS, il progetto e portale europeo che si propone di mettere in rete e valorizzare il volontariato il protagonista dei cinque seminari gratuiti di formazione a Dolo (11 novembre), Chioggia (18 novembre), Venezia (25 novembre), Portogruaro (2 dicembre) e Marghera (16 dicembre).

Sono 2.068.000 i volontari stimati in Italia di cui 430.000 circa operano a tempo pieno. Nella sola Provincia di Venezia , tra le organizzazione iscritte alla Consulta Provinciale per la Politica del Volontariato, se ne contano 2.400 capaci, con le loro energie, di mobilitare una popolazione di oltre 45.000 persone tra soci, aderenti, iscritti. Eppure, spesso, poco se ne conosce e, ancor di meno, se ne parla. E’ proprio questo grande patrimonio che il Portale REVOS intende valorizzare ed aprire ad una nuova stagione di scambio e collaborazione fra associazioni. Infatti, il portale, nato da un progetto europeo sul volontariato che coinvolge 16 partner di 9 paesi europei, si avvia a diventare lo spazio di lavoro comune dove amministrazioni, istituzioni territoriali impegnate sul territorio ed organizzazioni di volontariato si scambio esperienze e condividono attività.

All’indirizzo www.eu-volontariato.org REVOS offre informazioni e servizi sul volontariato dei partner del progetto ma è già aperto a contributi esterni di singoli, organizzazioni e istituzioni che vogliano presentare o condividere la loro attività. Infatti, interpretando a pieno il proprio ruolo di strumento di partecipazione e cittadinanza attiva, REVOS offre un modello aperto di gestione dove tutti gli utenti registrati possono facilmente proporre e organizzare i propri contenuti formativi, incluso la creazione della pagina web della propria organizzazione.

Gli incontri in programma durante la Settimana Web e gestiti dal Settore Politiche Sociali della Provincia di Venezia , partner del progetto, offrono l’opportunità di conoscere da vicino la rete REVOS, le sue potenzialità e la comunità europea del volontariato sociale. Rivolto ad associazioni di volontariato, organizzazioni non profit, personale di amministrazioni pubbliche e cittadini impegnati in attività di volontariato e promozione sociale, ogni incontro offre in maniera semplice e molto intuitiva la possibilità di iniziare, da subito, a comunicare e scambiare esperienza tra tutti gli iscritti.
Per informazioni ed iscrizioni: Settore Politiche Sociali-Provincia di Venezia Corso del Popolo 146/d – 30172 Venezia Mestre tel.041 2501882-2501876 revos@provincia.venezia.it

Per informazioni sugli altri appuntamenti della Settimana Web :Provincia di Venezia, Assessorato all'informatizzazione, Rete telematica PoloEst Tel.041-2501929, settimanaweb@provincia.venezia.it . I dettagli sui corsi (contenuti, modalità di iscrizione, riferimenti) sono online e aggiornati quotidianamente nel sito della Settimana Web: www.settimanaweb7.provincia.venezia.it

Per maggiori informazioni:
Provincia di Venezia -PoloEst
041 2501882-2501876
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Lettera al Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani

    Richiesta di fermo batteria 12 cokeria ILVA per mancata messa a norma

    E' stato autorizzato uno scenario emissivo (6 milioni di tonnellate annue di acciaio) a cui corrisponde un rischio cancerogeno inaccettabile. Tutto ciò è acclarato dalla nuova VDS (Valutazione Danno Sanitario) sarà segnalato alla Procura della Repubblica
    15 giugno 2021 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Laboratorio di scrittura
    Occorre appoggiare questa inchiesta e farne una bandiera di onestà e di trasparenza

    Dai veleni dell'Ilva al puzzo dell'inchiesta di Potenza

    Che l'Ilva inquinasse lo si sapeva. Ma qui si arriva a un livello di manipolazione delle istituzioni inusitato. Un sistema di potere occulto - con manovre bipartisan - ha tentato di fermare a Taranto l'intransigenza della magistratura prima dall'esterno e poi dall'interno.
    15 giugno 2021 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    Produzione ILVA a Taranto

    Anche 6 milioni di tonnellate di acciaio sono troppe

    E adesso come faranno ad autorizzare 8 milioni di tonnellate/anno se già 6 mettono a rischio la salute della popolazione? Arpa Puglia, Aress e Asl fanno i calcoli ed emerge ciò che era ovvio. La VIIAS del 2019 aveva dato rischio sanitario inaccettabile a 4,7 milioni di tonnellate/anno di acciaio.
    20 maggio 2021 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    Ilva, a Taranto pure lo Stato si è liquefatto

    Ma i soldi del recovery Plan non potrebbero risarcire Taranto dandole un futuro pulito?

    Dopo la sentenza di primo grado che ha condannato i Riva per disastro ambientale e disposto la confisca degli impianti, ed ecco emergere un’impressionante continuità di pratiche illegali finalizzate ad ammorbidire l’azione della magistratura.
    11 giugno 2021 - Gad Lerner
  • Ecologia
    Il fervido cattolicesimo dei Riva

    Inquinavano e credevano in Dio

    E' crollato definitivamente il sistema di potere che veniva benedetto e celebrato a Pasqua e Natale in fabbrica, con generose donazioni dai Riva all'ex arcivescovo di Taranto monsignor Benigno Papa.
    11 giugno 2021 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)