dibattito

Che aria tira nelle nostre citta'?

25 gennaio 2007
ore 21:00 (Durata: 2 ore)

Organizzato dall'Associazione Culturale Caffe'-Scienza

Intervengono:
-------------
Elisabetta Chellini
Centro per lo studio e la prevenzione oncologica,
Firenze
Daniele Grechi
Agenzia regionale per la protezionale ambientale della
Toscana

Animatore:
---------
Paolo Politi
Ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche

Descrizione:
------------

Ossidi, idrocarburi, benzene, ozono, PM10...
siamo diventati familiari con questi termini. L'inquinamento
atmosferico nelle citta', dovuto principalmente al traffico e,
d'inverno, agli impianti di riscaldamento, e' un grosso problema,
prima di tutto sanitario, eppure non sembra mobilitare a
sufficienza l'opinione pubblica.

Quali sono gli inquinanti piu' pericolosi e i rischi per la salute?
E' sufficiente uscire poco dalla citta' perche' la situazione
migliori? E come mai tutto questo sembra interessarci poco?

Per maggiori informazioni:
Paolo Politi
055 5226686
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1961: Nasce Amnesty International. Negli anni diventerà punto di riferimento nella tutela dei diritti umani nel mondo.

Dal sito

  • CyberCultura
    Servono più rigore scientifico e meno sciocchezze

    Divide et impera

    La buona scienza contro il recente dilagare di false credenze che incitano all'odio e distraggono da questioni più importanti. La terra non è piatta. Il sole non gira intorno alla terra. Neil e Buzz hanno camminato sulla luna. Il COVID-19 non è un piano ordito del governo cinese
    26 maggio 2020 - John K. White (*)
  • Pace
    Ricordarlo significa proseguire qui e adesso la sua lotta

    Don Lorenzo Milani

    E' difficile rendere un'idea di quanto decisivo sia stato per la mia generazione leggere la "Lettera a una professoressa", "L'obbedienza non e' piu' una virtù", "Esperienze pastorali". Sono stati non solo "testi di formazione" e ma hanno costituito strumenti sia di interpretazione del mondo
    27 maggio 2020 - Peppe Sini
  • Français PeaceLink

    L’expérience de la légalité commence par l’école

    La culture de l’Antimafia, une réalité qui doit commencer dans l’école
    26 maggio 2020 - Tonio Dell'Olio (Mosaico di Pace)
  • Pace
    Il motore della finanza globale risiede nel commercio e nell’export di armi convenzionali e nucleari

    Pace, Donne, Disarmo

    Nella giornata internazionale delle donne per il disarmo, ricordiamo l’impegno di molteplici attiviste sui grandi temi del disarmo nucleare, dalla marcia mondiale della pace e della nonviolenza al Petrov Day
    25 maggio 2020 - Laura Tussi
  • Latina
    Honduras

    La covidfobia e l’allarmante situazione di violenza sulle donne

    Pandemia incrementa disuguaglianza, ingiustizia e stigmatizzazione
    26 maggio 2020 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)