presentazione

INAUGURIAMO BEM VIVIR - un altro modo di fare la spesa

7 febbraio 2004

della Cooperativa BEM VIVIR

bem vivir p.s.c. onlus
via dei tigli, 2
20020 arese - mi
tel 0293580260
fax 0293580260

--------------------------------------------------------------------------------


Nasce il primo negozio fatto dai consumatori per i consumatori

Dal 7 febbraio Bem Vivir propone ad Arese un modo diverso di fare la spesa, piu’ consapevole, responsabile e di gusto.

Ci si lamenta sempre che i sapori non sono più quelli di una volta, che la qualità , al di là delle promesse pubblicitarie lascia spesso parecchio a desiderare, che i piccoli produttori e specialità locali rischiano di sparire dai campi e dalle nostre tavole, che le frode alimentari aumentano così come i prezzi in euro gonfiati a dismisura senza vere valide motivazioni. Come dire: noi consumatori paghiamo tanto ma per la qualità intrinseca del prodotto viene speso poco, ossia solo gli spiccioli.

Bem Vivir vuole rivoluzionare il modo di fare la spesa rendendosi indipendente dal commercio convenzionale.

Come?
Con una cooperativa sociale senza fini di lucro messa in piedi da un gruppo di consumatori che ha fatto esperienze in gruppi di acquisto solidale.

La proposta:
Riscoprire i piaceri e i vantaggi di fare la spesa insieme, a prezzi ragionevoli, privilegiando piccoli produttori di alta qualità e dignità. Più che un negozio Bem Vivir è un laboratorio di cultura ed esperienza del gusto, un luogo per fare gli acquisti collettivi con la formula dell'abbonamento e ritiro spesa. Difende i prodotti italiani in via d'estinzione, propone alimenti biologici, biodinamici, artigianali e tipici regionali, pratica il prezzo trasparente, sostiene il Fair Trade Italiano collaborando con piccoli produttori locali e famiglie contadine di cui conosce storia e volto e salvaguardia l'ambiente riducendo drasticamente i trasporti.

Insomma dopo i GAS, gruppi di acquisto solidale, nasce il primo "NAS", Negozio di Acquisto Solidale. Un luogo che si libera dalle logiche del commercio convenzionale e che apre le porte alla spesa autogestita: per far vivere bene chi consuma e chi produce in una reciproca alleanza fatta di rispetto e solidarietà. Troppo bello per essere vero? Forse ma come scriveva Lawerence D'Arabia nella prefazione della sua autobiografia I sette pilastri della saggezza "tutti gli uomini sognano, ma non allo stesso modo: coloro che sognano di notte nei ripostigli polverosi della loro mente, scoprono al risveglio la vanità dei quelle immagini, ma quelli che sognano di giorno sono uomini pericolosi, perché può darsi che recitino il loro sogno ad occhi aperti, per attuarlo". Sono coloro che cambiano il mondo, spesso in meglio.

Bem Vivir nel suo piccolo sogna di cambiare la spesa e i consumi per un benessere condiviso da tutti (il bem vivir).

Bem Vivir
piccola coop. sociale arl
Via dei Tigli, 2
20020 Arese - MI
tel/fax 0293580260

L'inaugurazione prevede due appuntamenti che dedichiamo ai piaceri del palato

DEL DEGUSTAR SI FA ARTE
degustazioni guidate
11.30-13.00 il FORMAGGIO
18.30-20.00 il VINO

sarà presente

Andrea Saroldi
Coordinatore Nazionale dei G.A.S.
autore dei libri
COSTRUIRE ECONOMIE SOLIDALI
GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI

Esposizione ed offerte di prodotti

ingresso libero

Per maggiori informazioni:
Daniela Migotto
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Laboratorio di scrittura
    Chi fornisce a Taranto i dati orari del benzene?

    Antonio e i picchi del benzene

    Un esperto degli algoritmi da Londra manda i grafici dei picchi del benzene. Tra una pausa e l'altra del suo lavoro, sforna le cattive notizie che turbano la quotidianità degli ecotarantini che sanno leggere ascisse, ordinate e diagrammi cartesiani. Cronaca assurda in una città inquinata.
    2 febbraio 2023 - Alessandro Marescotti
  • CyberCultura

    Il Premier australiano sta solo fingendo di lavorare per liberare Julian Assange?

    Comincia a serpeggiare il sospetto che Anthony Albanese non si stia affatto interessando presso le autorità statunitensi, come invece egli ha preteso più volte, per il ritiro delle accuse contro il co-fondatore di WikiLeaks.
    2 febbraio 2023 - Patrick Boylan
  • Latina
    Honduras

    Bajo Aguán, una tragedia infinita

    Nuova ondata di attacchi e di omicidi contro contadini e difensori dell'ambiente
    26 gennaio 2023 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
  • PeaceLink
    Intervista ad Alessandro Marescotti

    «Nel 1980 avevo capito che l’informatica avrebbe cambiato completamente la società»

    Gli anni dell’università, poi la laurea in filosofia, la prima calcolatrice programmabile Texas TI58. Poi l'esperienza da programmatore, prima di diventare insegnante di Lettere. Un racconto che arriva infine alla nascita di PeaceLink, la telematica per la pace
    24 gennaio 2023 - Italia che cambia
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)