seminario

"In Riso Veritas" scopri l'ironia che e' in te, come fonte di sopravvivenza

2 giugno 2007
ore 14:30 (Durata: 14 ore)

Nel modo e nella quantita' del ridere di una persona c'e' molto della qualita' della sua vita.
Quanto ridiamo?
Come e quando riusciamo a farlo, ci soddisfa?
E far ridere ci piace? Ci riesce?
Da quanto tempo non riceviamo o non provochiamo un sorriso?

Ridere e' una delle cose piu' serie e sane che ci possa capitare di fare nell'arco di una vita.
Meno riso c'e', piu' scarsa e' la qualita', la bellezza, la salute, la ricchezza della quotidiana esistenza.

Un percorso dedicato al ridere non risolve la vita, ma puo' aiutare ad alleggerire quei blocchi che a volte si creano attorno alla nostra ironia, alla nostra piu' intima e fragorosa risata.
Quella risata che, se inespressa, prima o poi diverra' dolore, disagio profondo.
Quella risata che, se espressa, ci ridara' piacere di essere quel che siamo, per come siamo e voglia di vivere.

Questo e' il senso di "In Riso Veritas", un percorso introduttivo all'arte del ridere e del far ridere (si tratta di un sabato e una domenica) condotto da Michele Galgani, psico'mico per autodefinizione, psicoterapeuta della Gestalt per amore.

Questo percorso vuole coinvolgere quante piu' persone possibile, in giro per l'Italia.

Il programma e' facilmente visibile sul sito http://www.NaturaOlistica.it cliccando su "In Riso Veritas".

se sei interessato ad un’altra città segnalacelo!

Per maggiori informazioni:
NaturaOlistica.it
3287573094
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Dal sito

  • Voltana
    Ho raccontato la corsa a perdifiato di mio padre per sfuggire ai tedeschi

    Il ricordo più bello di quest'anno scolastico

    Una mamma mi ha fermato per dirmi che quella storia non l'avrebbe mai dimenticata e che suo figlio gliel'aveva raccontata. Vorrei una scuola così, che lasci un ricordo e storie da custodire, perché la vita, anche in classe, può diventare bella, indimenticabile e commovente.
    31 maggio 2020 - Alessandro Marescotti
  • Taranto Sociale
    E l'ultima notizia è che concedono altri 14 mesi di proroga alla copertura dei nastri trasportatori

    Volevano tanto bene a Taranto

    Ma si sono dimenticati i tarantini nel forno. I bambini esplodevano uno dopo l'altro come chicchi di pop-corn. E gli ultimi che avrebbero dovuto aprire il portellone non l'hanno fatto.
    31 maggio 2020 - Alessandro Marescotti
  • Migranti
    Lo dichiara il quotidiano cattolico Avvenire

    "Le prigioni libiche finanziate da Italia e Ue sono luoghi di tortura"

    La guerra a Gheddafi non ha portato la democrazia e la libertà. In Libia si tortura e si violano pesantemente i diritti umani. Profughi in catene, ustionati e denutriti, aggrediti con acido, picchiati con martelli e tubi.
    31 maggio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Laboratorio di scrittura
    L’umanità ama in quanto scrive

    L’amore per lo scrivere

    La scrittura è un atto d’amore per se stessi e per gli altri 
    30 maggio 2020 - Laura Tussi
  • Editoriale

    Sollevare un ginocchio di qualche centimetro

    28 maggio 2020 - Peppe Sini (Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera di Viterbo)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)