incontro

Presentazione de "Il peso delle armi leggere, analisi scientifica della realtà italiana" con p. Ottavio Raimondo

7 marzo 2008
ore 18:00

Rassegna di case editrici indipendenti
Il foglio, Bradipo libri, Essezeta Arterigere, Eumeswil, Il Filo, Eleutera, Creativa, Emi, Ediciclo

Editrice Missionaria Italiana
Il peso delle armi leggere, analisi scientifica della realtà italiana.
A cura dell’OPAL: Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere

Le armi leggere (small arms and light weapons, SALW nella definizione adottata dagli organismi internazionali) sono da anni al centro del dibattito politico e della riflessione etica: prima bersaglio del movimento contro la caccia, poi indicate come strumenti devastanti nelle mani di miliziani e ribelli che si sono macchiati di genocidi e crimini contro l’umanità, infine tra le cause che nelle periferie e nelle metropoli di tutto il mondo portano a registrare 1000 morti al giorno per armi da fuoco. Il distretto armiero bresciano-gardonese è uno dei più competitivi centri industriali d’Europa per la produzione di armi leggere militari, adottate dalle forze armate e dell’ordine italiane e anche scelte per la loro affidabilità dagli eserciti di mezzo mondo, a cominciare da quello statunitense che ha ptato per la pistola Beretta sin dal 1985.

Con p. Ottavio Raimondo e Marco Trotta

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)