evento

I cento passi di pax christi bari verso il 15 marzo

9 marzo 2008
ore 14:13

INIZIATIVE E APPUNTAMENTI

Il 15 Marzo 2008, si svolgerà a Bari la XIII giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime di mafia. La città si sta preparando
all’appuntamento con numerose iniziative, per riflettere sul tema della legalità.
Come credenti, noi del Punto Pace – Pax Christi di Bari partecipiamo all’iniziativa esprimendo la nostra preghiera e riflessione con modalità peculiari del nostro movimento.

Abbiamo organizzato, in alcune parrocchie, le cosiddette “Domeniche della Legalità”, che consistono nell’animazione di una Celebrazione Eucaristica, introducendo:
- alcuni segni che richiamino il tema della legalità, per esempio all’offertorio;
- una riflessione dopo la Comunione;
- la presenza, davanti alla chiesa, di un banchetto di prodotti alimentari biologici
provenienti dalle terre confiscate alla mafia;
- l’eventuale testimonianza di un parente di vittima di mafia;
- la distribuzione di un messaggio e consegna materiale sul 15 marzo.

Domeniche della legalità:
- 02 marzo 2008
Parrocchia Santa Famiglia – Bari - Villaggio del lavoratore. Animazione della S. Messa
comunitaria ore 12.00, con testimonianza di Pinuccio Fazio (padre di Michele ucciso per errore a Bari vecchia nel 2001)

- 09 marzo 2008
Parrocchia S. Pio X Bari - Stanic
Animazione della S. Messa comunitaria, ore 10.00, con testimonianza di Viviana Matrangola (familiare di una vittima di mafia pugliese).
Altri appuntamenti organizzati dal Punto Pace Pax Christi Bari insieme
ad altre realtà:

- 04 marzo 2008
Incontro di formazione per docenti sul tema:
Costruire l’arca. L’impegno di educare alla pace, promossa da Mosaico di Pace (rivista
mensile di Pax Christi), ore 16.30, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore “Euclide” di
Bari (Centro Studi Polivalente, via Prezzolini), con Padre Alex Zanotelli missionario
comboniano e don Tonio Dell’Olio, referente area internazionale di Libera.

- 07 marzo2008
Via Crucis Diocesana in ricordo delle vittime pugliesi di mafia. Bari quart. "Madonnella”.
Raduno ore 19.30 presso parrocchia S. Sabino e percorso fino alla parrocchia S.Giuseppe
(in collaborazione con l’AGESCI e gli Uffici Diocesani Laicato e Pastorale Sociale)

- 08 marzo 2008
Parrocchia S. Maria Assunta - Palo del Colle (Bari) ore 20.
Incontro - dibattito: LEGALIZE IT, con don Tonio Dell’Olio, referente area
internazionale di Libera e Mimmo Nasone, collaboratore di don Italo Calabrò.

Infine, vi ricordiamo altri appuntamenti importanti per la nostra comunità di credenti,verso la giornata del 15 marzo:

-14 marzo 2008
Veglia di preghiera diocesana , presieduta dall’Arcivescovo di Bari, Mons. F. Cacucci ore 19 presso la Cattedrale di Bari.

-15 marzo 2008 Incontro Nazionale di Libera
Cammino in ricordo delle vittime di mafia.
Partenza ore 9.00 da Punta Perotti e arrivo a P.zza Prefettura.

Per informazioni più dettagliate
www.libera.it - www.liberapuglia.it -bari.15marzo@libera.it -
Segr. Organizzativa Libera Puglia Tel. 080.577.23.03 oppure 331.675.00.81

Per maggiori informazioni:
Punto Pace Bari
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    TPAN e educazione civica

    Trattato Proibizione Armi Nucleari: webinar

    La finalità del webinar di PeaceLink è quella di far conoscere il trattato ONU TPAN inserito in un percorso di educazione civica e di cittadinanza globale. L’educazione alla pace deve essere inserita nell’educazione civica, partendo dal fatto che in una democrazia le regole evitano la guerra.
    25 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Pace
    Trattato ONU di Proibizione Armi Nucleari

    TPAN: che fare adesso

    Comunicato stampa: incontro su Internet svoltosi il 22 gennaio 2021 - azione non celebrazione
    23 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • PeaceLink English

    What can we learn from the failure of the Alinari company?

    25 gennaio 2021
  • Ecodidattica
    I limiti per la dose tollerabile sono stati abbassati di sette volte dall'EFSA nel 2018

    Strategia comunitaria sulle diossine, i furani e i bifenili policlorurati

    "In bambini esposti a diossine e/o PCB durante la fase gestazionale sono stati riscontrati effetti sullo sviluppo del sistema nervoso e sulla neurobiologia del comportamento, oltreché effetti sull’equilibrio ormonale della tiroide, ritardo nello sviluppo, disordini comportamentali".
    24 gennaio 2021 - Redazione
  • Ecodidattica
    I numeri del cancro in Italia (vedere file allegato)

    Limiti normativi, indicazioni OMS e rischi per la salute

    La maggior parte dei risultati degli studi che hanno valutato l’impatto dell’inquinamento atmosferico sulla salute umana provengono da studi condotti in aree (italiane o straniere) in cui tali limiti di legge erano rispettati. Questa osservazione vale anche per le valutazioni del rischio oncologico
    AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)