evento

Idee per le feste di primavera a Venezia: andare a teatro in lingua inglese.

22 aprile 2008
ore 16:30

Carnival The Show, la storia di Venezia tra teatro, musica e multimedia.
In Campo San Gallo, dietro Piazza San Marco.

Torna la primavera con i ponti del 25 aprile e del primo maggio e una delle cose da fare di sera a Venezia e' andare a teatro.

L'unica offerta teatrale in lingua inglese a Venezia, tradotta in cuffia in altre 7 lingue, italiano compreso, e' Carnival The Show, uno spettacolo che unisce teatro, musica e multimedia per raccontare la storia di Venezia attraverso il coinvolgimento emotivo e sensoriale.

Lo show e' recitato in inglese da 6 attori "live" che interagiscono con 11 proiettori nascosti. Tutto l'ambiente e' animato da immagini in movimento, suoni e colori, che immergono lo spettatore nella storia avvincente della Serenissima:
E' il 1913, la guerra si avvicina e sta iniziando l'ultimo Carnevale che poi, anche a causa delle due guerre mondiali, verra' sospeso per circa 75 anni. Siamo in un antico e rinomato atelier, gestito da secoli da una famiglia veneziana che ora sta preparando i costumi per l'ultima delle grandi feste in maschera del Carnevale. Ogni abito, stoffa e colore suggerisce un momento della storia della Repubblica Serenissima: i primi insediamenti sull'acqua, il trafugamento del corpo di San Marco, la grandezza dell'Impero Mercantile, il viaggio di Marco Polo in Oriente, la peste, la Battaglia di Lepanto, la nascita del Carnevale, la Commedia dell'Arte, l'evasione di Casanova..

Lo spettacolo e' preceduto da una cena a buffet, un momento conviviale tra pubblico e attori.

Dal 21 aprile al 31 maggio
ore 16:30 - Solo Show Euro 45,00 per persona
ore 19:30 - Dinner & Show Euro 65,00 per persona (anziché 79,00)
Bambini da 0 a 6 anni Free
Studenti biglietto ridotto Euro 59,00
ore 20:00 - Solo Show Euro 49,00 per persona

Teatro San Gallo
San Marco 1097 – Venezia
+39 041 5220060
Carlomaria Grassi
cmg@teatrosangallo.it
www.teatrosangallo.it
www.venice-carnival-show.com

Questa news si trova su Venezia da Vivere
www.veneziadavivere.com
The creative guide to contemporary Venice

info@fnv.co.it

Per maggiori informazioni:
Carlomaria Grassi
+39 041 5220060
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Lettera al Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani

    Richiesta di fermo batteria 12 cokeria ILVA per mancata messa a norma

    E' stato autorizzato uno scenario emissivo (6 milioni di tonnellate annue di acciaio) a cui corrisponde un rischio cancerogeno inaccettabile. Tutto ciò è acclarato dalla nuova VDS (Valutazione Danno Sanitario) sarà segnalato alla Procura della Repubblica
    15 giugno 2021 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Laboratorio di scrittura
    Occorre appoggiare questa inchiesta e farne una bandiera di onestà e di trasparenza

    Dai veleni dell'Ilva al puzzo dell'inchiesta di Potenza

    Che l'Ilva inquinasse lo si sapeva. Ma qui si arriva a un livello di manipolazione delle istituzioni inusitato. Un sistema di potere occulto - con manovre bipartisan - ha tentato di fermare a Taranto l'intransigenza della magistratura prima dall'esterno e poi dall'interno.
    15 giugno 2021 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    Produzione ILVA a Taranto

    Anche 6 milioni di tonnellate di acciaio sono troppe

    E adesso come faranno ad autorizzare 8 milioni di tonnellate/anno se già 6 mettono a rischio la salute della popolazione? Arpa Puglia, Aress e Asl fanno i calcoli ed emerge ciò che era ovvio. La VIIAS del 2019 aveva dato rischio sanitario inaccettabile a 4,7 milioni di tonnellate/anno di acciaio.
    20 maggio 2021 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    Ilva, a Taranto pure lo Stato si è liquefatto

    Ma i soldi del recovery Plan non potrebbero risarcire Taranto dandole un futuro pulito?

    Dopo la sentenza di primo grado che ha condannato i Riva per disastro ambientale e disposto la confisca degli impianti, ed ecco emergere un’impressionante continuità di pratiche illegali finalizzate ad ammorbidire l’azione della magistratura.
    11 giugno 2021 - Gad Lerner
  • Ecologia
    Il fervido cattolicesimo dei Riva

    Inquinavano e credevano in Dio

    E' crollato definitivamente il sistema di potere che veniva benedetto e celebrato a Pasqua e Natale in fabbrica, con generose donazioni dai Riva all'ex arcivescovo di Taranto monsignor Benigno Papa.
    11 giugno 2021 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)