evento

PREMIO TESTIMONE DI PACE

11 settembre 2008
ore 21:00 (Durata: 2 ore)

A raccontarci “l’altra Napoli”, giovedì 11 settembre presso il Teatro Comunale di OVADA a partire dalle ore 21, saranno il vincitore dell’edizione 2008 Padre Fabrizio Valletti, dal 2001 animatore del "Progetto Scampia" di Napoli, e Rosaria Capacchione, cronista giudiziaria della redazione casertana de “Il Mattino”, che si è aggiudicata il riconoscimento nella sezione “Informazione”
Insieme a loro gli studenti dell’ Istituto Tecnico per Geometri “Pier Luigi Nervi” di Alessandria, primi nella sezione “Scuola”
Alla serata di premiazione interverranno il Procuratore Capo Giancarlo Caselli, lo scrittore e sceneggiatore Maurizio Braucci, reduce dalla collaborazione con Matteo Garrone per il film “Gomorra”, e lo storico e editorialista de “La Stampa” Giovanni de Luna. Coordinati da Marino Sinibaldi (RAI Radio 3), gli ospiti affiancheranno le loro esperienze a quelle dei premiati, per un dibattito sui temi della lotta alla criminalità e della presenza dello Stato in realtà particolarmente difficili.
L’11 settembre verrà inoltre conferito il Premio Speciale “Rachel Corrie” a Najo Adzovic, rom, profugo dalla ex Jugoslavia, scrittore, una delle anime del progetto “Savorengo Ker: la casa di tutti”. Insieme a Najo Adzovic parteciperà alla serata di premiazione anche Francesco Careri, architetto, docente presso la Facoltà di Architettura di Roma Tre, membro fondatore Laboratorio di Arte Urbana Stalker.

Per maggiori informazioni:
Centro Rachel Corrie
348 2580956
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    Gran parte degli omicidi commessi avviene per mano della polizia

    Il Tribunale permanente dei popoli giudicherà lo Stato colombiano per genocidio

    Sotto la presidenza di Iván Duque sono stati uccisi 167 leader indigeni
    22 gennaio 2021 - David Lifodi
  • Latina
    Honduras

    Grave regressione dei diritti delle donne

    Proibizione dell’aborto e del matrimonio egualitario scolpita nella pietra
    22 gennaio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Svolta storica nel diritto internazionale

    Da oggi le armi nucleari diventano illegali

    Entra in vigore il TPNW (Treaty on the Prohibition of Nuclear Weapons), detto anche TPAN (Trattato di Proibizione della Armi Nucleari. Le armi nucleari vengono messe al bando in quanto armi indiscriminate. E' una vittoria del movimento pacifista internazionale e della campagna ICAN.
    22 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Un evento online promosso da Abolition 2000

    All’entrata in vigore del TPAN, ricordando la prima Risoluzione delle N.U.

    Ecco dei giorni che sembrano incastrarsi in un incrocio di eventi e di opportunità per l’obiettivo del disarmo atomico. Il nuovo Presidente U.S.A. Biden. Il TPNW. E il 75° anniversario della Risoluzione 1 (1) delle Nazioni Unite
    21 gennaio 2021 - Roberto Del Bianco
  • Disarmo
    Il trattato TPAN ha raggiunto la sua attuazione

    Nucleare civile e militare: una bomba!

    Il trattato ONU TPAN per la proibizione delle armi nucleari il 22 gennaio 2021 entra in vigore, anche se ha dei limiti perché non è stato ancora né firmato, né ratificato da nessuno dei paesi che detengono l’arma nucleare
    17 gennaio 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)