concerto

P-assaggi sonori (L' arte di guardarsi intorno)

28 febbraio 2009
ore 20:30 (Durata: 3 ore)

Sabato 28 febbraio 2009, Monastero di Rocca Imperiale ore 21
Bube Sapràvie + Guest
remzelK (etno – jazz klezmer muzik)
Nereo Fiori (fisarmonica, pedali, rumori)
Riccardo Marogna (clarinetto alto e basso, filtri e riverberi, fruscii)
Luca Nardon (percussioni circensi, grancassa giocattolo)
I Bube Sapràvie presentano il loro primo lavoro discografico, “remzelk”, ispirato alla musica Klezmer.

Il repertorio dei Bube Sapràvie spazia dalle suggestioni del klezmer e della musica popolare Est-Europea (balcanica, in particolare), fino al tango argentino e a composizioni originali dal sapore etno-jazz. Nel loro primo disco, “ remzelk “, il duo ha riarrangiato alcuni tra i più famosi brani del repertorio klezmer, dando ampio spazio all’ improvvisazione ritmico-melodica, reinterpretando i modi, lo stile, le tensioni espressive, l’ idea di continuo movimento caratteristici di questa musica.
Dai tradizionali canti yiddish alle composizioni originali, fino ad un acrobatico omaggio ad Erik Satie, il duo gioca a reinventare un linguaggio sospeso tra contrappunti a mente e funamboliche contaminazioni. Per l’ occasione, il duo sarà affiancato dall’ abile percussionista Luca Nardon.
Stropicciatevi le orecchie!

I concerti si terranno presso il Monastero di Rocca Imperiale (Cosenza).
Tutte le serate saranno deliziate dalla degustazione di cibi a base di limone, accuratamente preparati dal Wine Bar “I baccanti” Marina di Nova Siri (MT).
Food & Music : £ 5
Inizio degustazione ore 20.30.

www.p-assaggisonori.it
info@p-assaggisoniri.it
www.myspace.com/passaggisonori
Info line:3384492748 Enzo
Coordinamento musicologico
Clara Tufarelli
Direzione artistica
EnzoArcuri
UfficioStampa
Davide Falasca

Per maggiori informazioni:
EnzoArcuri
333 4492748
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Nuovo studio italiano pubblicato sullo Scientific Report di Nature

    Danni neurotossici causati da piombo e arsenico nei bambini di Taranto

    Disturbi da deficit di attenzione, autismo e iperattività, sarebbero riscontrati in numero maggiore, nei quartieri più vicini al siderurgico: Tamburi e Paolo VI. Siamo stanchi di prestare le nostre vite e quelle dei nostri figli, come se fossimo cavie da laboratorio.
    19 giugno 2021 - Giustizia per Taranto
  • Taranto Sociale
    I dati relativi alle polveri sottili (PM2,5 e PM10) e al biossido di azoto (NO2)

    Ex Ilva: Peacelink, rischio cancerogeno inaccettabile

    “L’aria di Taranto non rispetta i limiti dell'Organizzazione mondiale della sanità” dice Peacelink, per la quale “a fronte di una situazione sanitaria fortemente compromessa, la popolazione di Taranto dovrebbe godere di una protezione particolare".
    18 giugno 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Disarmo
    Biden e Putin siglano un comunicato congiunto “on Strategic Stability”

    Good News? La speranza continua

    "Gli Stati Uniti e la Russia avvieranno insieme un dialogo bilaterale integrato di stabilità strategica nel prossimo futuro, che sarà deliberato e solido. Attraverso questo Dialogo, cerchiamo di gettare le basi per future misure di controllo degli armamenti e di riduzione dei rischi.”
    17 giugno 2021 - Roberto Del Bianco
  • Sociale
    Siamo nel 2021 e le donne, qui, in Italia, italiane e straniere, ancora non possono dire no!

    Saman

    Saman non è stata uccisa per ordine del Corano. Saman è stata uccisa dal sistema patriarcale. La sua uccisione è un femminicidio come qualsiasi femminicidio che succede quotidianamente in Italia e ovunque a conseguenza di una mentalità maschilista marcia ed arretrata
    17 giugno 2021 - Gulala Salih (Donna curda cittadina italiana. Attivista per la pace e i diritti delle donne e dei bambini)
  • Sociale
    Ilaria Di Roberto: «non siamo un sesso debole, siamo sopravvissute».

    «Quanto subisco rispecchia il concetto di femminicidio in vita»

    La denuncia pubblica di quanto subisce da anni e dell’ultima molestia subita l’11 giugno e un drammatico appello, «ho bisogno di essere creduta e di aiuto».
    17 giugno 2021 - Alessio Di Florio
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)