evento

Cena senegalese

10 ottobre 2009
ore 20:30 (Durata: 3 ore)

Per scoprire o ritrovare un po' di Senegal a Torino, l'associazione Ritmi Africani ha organizzato una cena senegalese i cui ricavati sono destinati ai progetti in corso nei villaggi di Diourou e Diakine, nella regione della Casamance.
L'appuntamento è per sabato 10 ottobre alle 20.30 alla Casa Umanista in Via Martini 4 a Torino (in pieno centro, a due passi da Corso San Maurizio e Palazzo Nuovo).
Il menu prevede ceeb-yapp, squisito piatto tradizionale di riso, verdure e carne (in alternativa riso e verdure per i vegetariani, su prenotazione), fataya, dolci e bevande. Il contributo minimo per la cena è di 15 Euro.
La serata sarà accompagnata dal resoconto fotografico dell'ultimo viaggio compiuto dai volontari (luglio, agosto e settembre 2009) e dei numerosi progetti, dalla proiezione di video e dai racconti dei volontari; vi sarà la presentazione dei prossimi campi di lavoro e conoscenza in Senegal (gennaio 2010)!
E' necessario prenotare entro il 7 ottobre 2009

Per maggiori informazioni:
Ileana Prezioso
+393392422825
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1961: Nasce Amnesty International. Negli anni diventerà punto di riferimento nella tutela dei diritti umani nel mondo.

Dal sito

  • MediaWatch
    Errore già ripetuto a marzo, sempre sulla produzione annua dell'industria siderurgica nazionale

    Acciaio: il ministro Patuanelli parla nuovamente di "miliardi di tonnellate" al posto di "milioni"

    Sulla produzione annua di acciaio del ciclo a caldo da parte dell'Italia, Patuanelli parla di "solo 6 miliardi di tonnellate di acciaio provenienti dalle lavorazioni a caldo" quando la produzione mondiale annua di acciaio non arriva ai due miliardi di tonnellate annue.
    28 maggio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    Il motore della finanza globale risiede nell’export di armi

    Pace, Donne, Disarmo

    Nella giornata internazionale delle donne per il disarmo, ricordiamo l’impegno di molteplici attiviste sui grandi temi del disarmo nucleare, dalla marcia mondiale della pace e della nonviolenza al Petrov Day
    25 maggio 2020 - Laura Tussi
  • CyberCultura
    Servono più rigore scientifico e meno sciocchezze

    Divide et impera

    La buona scienza contro il recente dilagare di false credenze che incitano all'odio e distraggono da questioni più importanti. La terra non è piatta. Il sole non gira intorno alla terra. Neil e Buzz hanno camminato sulla luna. Il COVID-19 non è un piano ordito del governo cinese
    26 maggio 2020 - John K. White (*)
  • Pace
    Ricordarlo significa proseguire qui e adesso la sua lotta

    Don Lorenzo Milani

    E' difficile rendere un'idea di quanto decisivo sia stato per la mia generazione leggere la "Lettera a una professoressa", "L'obbedienza non e' piu' una virtù", "Esperienze pastorali". Sono stati non solo "testi di formazione" e ma hanno costituito strumenti sia di interpretazione del mondo
    27 maggio 2020 - Peppe Sini
  • Français PeaceLink

    L’expérience de la légalité commence par l’école

    La culture de l’Antimafia, une réalité qui doit commencer dans l’école
    26 maggio 2020 - Tonio Dell'Olio (Mosaico di Pace)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)