seminario

L’ascolto attivo: uno strumento per mappare i bisogni e le risorse dei contesti organizzativi

11 dicembre 2009

La giornata di formazione, rivolta alle organizzazioni del terzo settore e degli enti pubblici, è incentrata sull’ascolto attivo come strumento di lavoro attraverso il quale riconoscere l’organizzazione come portatrice di risorse e di elementi innovativi. Attraverso l’ascolto attivo e profondo dei bisogni è possibile sia avviare una mappatura delle capacità e delle istanze proprie di un territorio e di un contesto lavorativo sia progettare un intervento formativo (o una ricerca azione) significativo e incisivo. L’ascolto attivo permette una formulazione di ipotesi mai scontata e replicata consentendo di rispondere con creatività e originalità alle domande espresse dall’organizzazione e dal territorio.
La giornata di formazione è curata da Maria Chiara Cremona e da Eugenia Montagnini, esperte di ascolto attivo e profondo e consulenti per Excursus presso organizzazioni del terzo settore e istituzioni.

Per maggiori informazioni:
Excursus. Spazio di formazione partecipata
02 30.91.95.39
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)