evento

Migranti

23 luglio 2010

Il Forum Dei Giovani di San Vitaliano,l'Associazione Culturale Laboriosi.it – Uno Spazio Aperto, l'Associazione YaBasta! Onlus e Radiosaviano.com, con il patrocinio del Comune di San Vitaliano organizzano la manifestazione denominata “Migranti” che si terrà nel giorno 23.07.2010 presso il Centro Socio Educativo “G.Coletta” - Ospedale delle Piante, in Via Roma a San Vitaliano (NA).

“Bianco, giallo, rosso e nero. Nessuno più al mondo sarà straniero”

Questa frase è stata scritta dall'artista Felice Pignataro, fondatore del G.RI.DA.S. (Gruppo Risveglio Dal Sonno), su una parete di un palazzo sito a San Vitaliano. Abbiamo scelto questa frase per due motivi: il primo è per il suo significato sociale, importantissimo per noi; il secondo è per rendere omaggio ad un grande artista ed un grande uomo che durante la sua vita ha dato la possibilità a tutte le persone con disagi sociali e non di essere accettati, di farli sentire partecipi, vivi.

E' questo lo spirito che ci guiderà durante la serata che non sarà soltanto un momento di musica, di arte e creatività, bensì di collaborazione, partecipazione, condivisione di valori che si stanno perdendo. Valori come il sapere da dove veniamo tutti noi, siamo tutti clandestini e migranti in questo mondo. Ed uno dei modi per vivere da tali è stare insieme e cercare di aiutarsi il più possibile.

In tema con la serata, l'organizzazione presenterà il nuovo album del musicista partenopeo di fama internazionale Marco Zurzolo intitolato “Migranti” attraverso una intervista radiofonica on air su Radiosaviano.com e con un live acustico. Cornice poi di questo momento ci sarà il Mettiti in Mostra Live Tour, una collettiva di vari artisti provenienti da varie città italiane e il gruppo rock No Strings Left. Durante l'evento ci sarà anche il workshop "IO SONO CLANDESTINO", una serie di scatti d'autore per sensibilizzare verso il tema della manifestazione. Workshop aperto fino al termine dell'evento a chunque voglia partecipare.

Siete tutti invitati a partecipare.

Programma

Ore 19:.00 – Apertura Mettiti in Mostra Live Tour (Collettive di artisti) / Sound-check band

Ore 20.30 – “IO SONO CLANDESTINO” (Workshop fotografico)

Ore 21.00 – Stand Gastronomici

Ore 21.00 – Intervento di Padre Antonio Di Nardo dell'Apostolato della Sofferenza “V. Giacomo Gaglione” di Mezzano (CE)

Ore 21.30 – Presentazione album “Migranti” di Marco Zurzolo + intervista radiofonica

Ore 23.00 – Live No Strings Left

Mettiti in Mostra Live Tour 2010: Patrizia De Simone / Roberta Fusco / Giada Divisato / Giuseppe Barbato / Leonardo Allocca / Francesco Gallo / Antonella Zarrilli

Per contatti:

Associazione Laboriosi.it – Uno Spazio Aperto
Corso Italia n.76 - Saviano (NA)
Web_ www.laboriosi.it
Mail_ info@laboriosi.it

Radiosaviano.com
Piazza A.Musco n.22 c/o Centro Socio Educativo "Mimì Romano" - Saviano-NA
Web_www.radiosaviano.com
Mail_info@radiosaviano.com

Associazione YaBasta! Onlus
Via Risorgimento n.47 c/o Spazio Sociale Cento Passi – San Vitaliano (NA)
Web_ associazioneyabasta.blogspot.com/
Mail_ ya_basta@hotmail.it

Forum dei Giovani San Vitaliano
Piazza Leonardo Da Vinci – San Vitaliano (NA)
Web_ www.forumsanvitaliano.it
Mail_ info@forumsanvitaliano.it

Per maggiori informazioni:
Associazione Laboriosi.it/Associazione YaBasta!
3933881809
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
  • Ecologia
    Health Impact Assessment of the steel plant activities in Taranto as requested by Apulia Region

    Studio OMS sull'impatto dell'ILVA di Taranto sulla salute

    Lo studio è stato richiesto dalla Regione Puglia ed è del giugno 2021, ed è uno studio predittivo. Nelle conclusioni si legge: "Le stime della presente relazione sono pienamente in linea con le precedenti valutazioni, effettuate da autorità regionali e altri ricercatori".
    12 gennaio 2022
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)