fiera

Mercatino dell'usato "Vendita di solidarietà": torna l'annuale appuntamento di Emmaus Roma

16 aprile 2011
ore 09:00

L’appuntamento per chi ama i libri o ha il gusto per l’arte o l’abbigliamento è sabato 16 aprile 2011, dalle 9 alle 19 orario continuato, in Via del Casale de Merode 8, dove Emmaus Roma terrà l’annuale “Vendita di solidarietà”.

Una vendita straordinaria, in cui saranno disponibili tutti gli articoli che Emmaus Roma presenta nei diversi mercatini aperti nell’intero arco dell’anno.

Ad essere esposti saranno libri, abbigliamento, oggetti da collezione utili e singolari, soprammobili, modernariato, vintage e mobili di tutti i tipi.

Il mercatino è un’occasione per “rimettere tutto in circolazione”, favorendo così l’attività di recupero e valorizzazione dell’usato, ma anche per sostenere le attività che Emmaus promuove a livello locale, nazionale e internazionale a sostegno di chi vive in stato di disagio.

L’intero ricavato della “Vendita di solidarietà” del 2011 sarà devoluto per terminare la necessaria ristrutturazione della sede di Emmaus Roma e per favorire la nascita di nuove comunità.

La sede, in Via Casale de Merode 8, è a due passi dall’ex Fiera di Roma, in zona Eur. È raggiungibile con la linea bus 716 (fermata Casale de Merode/Annunziatella), collegata alle stazioni metro Piramide e Garbatella (linea B).

Emmaus Roma è un’associazione di volontariato che si inserisce nel più ampio movimento internazionale fondato dall’Abbé Pierre.

Per ulteriori informazioni:
Emmaus Roma
tel. 06.5122045 (dal martedì al sabato dalle 9.00 alle 12.00)
fax 06.97658777
e-mail emmausroma@hotmail.com
web www.emmausroma.it

Per maggiori informazioni:
Emmaus Roma
06.5122045
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    24.583,2 milioni di euro esclusi i finanziamenti per le missioni internazionali e del MISE

    Questione di valori: la corsa al riarmo italiano inseguendo l'America di Biden e NATO 2030

    il termine “assenza di occidente” era presente nel Rapporto sulla sicurezza di Monaco 2020 e rifletteva il diffuso sentimento di disagio e irrequietezza di fronte alla crescente incertezza sul futuro
    19 aprile 2021 - Rossana De Simone
  • Disarmo
    Una speranza di cambiamento mondiale

    Agenda ONU per il disarmo nucleare

    Le armi nucleari sono le armi più pericolose sulla terra. Una piccola ogiva può distruggere un'intera città, ma qui parliamo di arsenali che possono sterminare centinaia di milioni di persone, mettendo a repentaglio l'ambiente naturale e la vita delle generazioni future
    14 aprile 2021 - Laura Tussi
  • Taranto Sociale
    A cura di Max Perrini

    Video su Taranto, l'ambiente e la salute

    Il Comitato cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto ha creato un canale su Youtube. Vi riportiamo il link per accedervi
    Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    E' in Germania, ha 220 mila abitanti e ha creato 13 mila posti di lavoro nella green economy

    Friburgo, i sette impatti della Green City

    Non e' una citta' ma una esperienza di anticipazione del futuro; nel tempo indicativo esiste il 'futuro anteriore' e Friburgo e' qualcosa che viene prima del futuro. Questi sono i primi sette impatti che Friburgo ha avuto su di me
    20 luglio 2012 - Alessandro Marescotti
  • Citizen science
    Open Data Sicilia 2021

    Monitoraggio della qualità dell'aria in provincia di Siracusa

    PeaceLink presenta una semplice ma importante iniziativa per liberare i dati del monitoraggio ambientale e renderli così fruibili a tutti
    16 aprile 2021 - Francesco Iannuzzelli
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)