festa

Primavera '86 compie 25 anni: a Monterotondo una domenica di festa all'aria aperta

19 giugno 2011

Domenica 19 giugno 2011 l’associazione di volontariato “Primavera ’86” compirà 25 anni. Per festeggiare, i volontari offriranno giochi, esposizioni, musica, video e buffet presso il Bosco del Convento dei Frati Cappuccini, in Viale Fausto Cecconi a Monterotondo (RM).

La festa si aprirà la mattina, dalle 9.00 alle 12.30, per poi proseguire dalle 16.00 fino a notte inoltrata.

Il programma comprende, tra gli altri, l’esibizione dell’Accademia di Musica “Nomos”, il quadrangolare di calcio e giochi per bambini organizzati dagli Scout; il tutto accompagnato da spazi espositivi, stand gastronomici e musica fino a notte fonda.
Per il programma completo consultare la locandina o il sito www.volontariato.lazio.it/primavera86.

Primavera ’86 festeggia così 25 anni di attività e ripercorre le tappe della sua storia. Una storia che ha inizio il 21 marzo 1986, primo giorno di primavera e anche di un grande progetto in favore dei ragazzi disabili.
Per la prima volta, abbracciando i problemi delle famiglie dei ragazzi con difficoltà cognitive o disabilità fisiche, l’organizzazione Primavera ’86 ha introdotto programmi d’integrazione scolastica, assistenza domiciliare, laboratori di ceramica e corsi di formazione professionale.

Oggi, grazie a un finanziamento regionale, Primavera ’86 gestisce la Casa famiglia per persone adulte con disabilità, una grande famiglia che vive a Monterotondo, in Via Gramsci 122. Qui otto ragazzi e ragazze sperimentano la convivenza all’interno di un percorso educativo individuale finalizzato all’individuazione, mantenimento e sviluppo delle autonomie e competenze personali, oltre che all’integrazione e all’inclusione sociale. Inoltre sono stati attivati diversi laboratori, tra cui quelli di alfabetizzazione, informatica, ginnastica dolce e arti espressive, e creati importanti rapporti con associazioni di volontariato della stessa zona, in un continuo processo di integrazione che permette ai ragazzi della casa famiglia di interagire attivamente nel tessuto sociale.

Per ulteriori informazioni:
Primavera ’86
Via Gramsci, 122 - 00016 Monterotondo (RM)
Tel/fax 06.90623242 - E-mail primavera86@gmail.com
Sito web www.volontariato.lazio.it/primavera86
Per destinare il 5 x 1000: C.F. 07451750587

Per maggiori informazioni:
Primavera ’86
06.90623242
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Latina
    Honduras

    “Nessuno che abbia provato il dolore del popolo può unirsi a dei dittatori”

    Xiomara Castro invoca la difesa del risultato espresso dai cittadini nelle urne
    25 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Conflitti
    Occorre negoziare una pace sostenibile

    La società civile globale esorta a fermare il tintinnio delle sciabole sull'Ucraina

    Entrambe le "grandi potenze" desiderano possedere l'Ucraina e rivendicare il loro "diritto" di concentrare le loro armi letali, truppe e basi ovunque lo desiderino, il più vicino possibile l'una all'altra. Entrambe oltrepassano la linea rossa del buon senso.
    25 gennaio 2022 - Yurii Sheliazhenko (Ucraina - World BEYOND War)
  • Disarmo
    Iniziativa di NoFirstUse Global

    Armi nucleari: no al "primo uso"

    In una lettera aperta, eminenti leader sollecitano le nazioni ad adottare politiche per ridurre i pericoli nucleari ed eliminare le armi nucleari. L'adozione di politiche di non-primo uso potrebbero aprire la porta a negoziati per la completa eliminazione delle armi nucleari.
    NoFirstUse Global
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)