presidio

Cento piazze contro gli F-35 anche nel Lazio

24 febbraio 2012
ore 10:00 (Durata: 4 ore)

Sinistra Ecologia e Libertà del Lazio nell'ambito della settimana di mobilitazione straordinaria contro l’acquisto degli aerei F-35 da parte dello Stato, sostenuta tra gli altri da Acli, Tavola della Pace, Rete italiana disarmo, Sbilanciamoci, Unimondo Sabato 25 in molte piazze della nostra Regione raccoglie le firme dei cittadini contro l’acquisto dei 131 cacciabombardieri F-35

Il taglio da 131 a 90 nell’acquisto dei cacciabombardieri F-35, unitamente alla riduzione di 33.000 posti militari e 10.000 civili nella Difesa italiana annunciati dal Ministro della difesa, sono segnali positivi ma non possono bastare. Il governo, in questa situazione di grave crisi del nostro Paese, non ha giustamente avuto il coraggio di rischiare impegni per la candidatura alle Olimpiadi di Roma, ma non ha il coraggio di dare un taglio netto e completo a inutili spese per l’acquisto degli F-35.

La campagna nazionale “Diamoci un Taglio” già da mesi avviata da Sel trova nella mobilitazione straordinaria di oggi, un ulteriore ragione di impegno per dire al Governo Monti che questa commessa tanto costosa, quanto inutile va cancellata dal bilancio dello Stato.
E’ necessario riallocare quei 20 miliardi nella rete dei servizi per la difesa delle fasce sociali più deboli e nella messa in sicurezza del nostro territorio. Un modo concreto e sostenibile per invertire la spirale recessiva nella quale continua ad avvitarsi l’economia di questo Paese.

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Dal sito

  • Voltana
    Ho raccontato la corsa a perdifiato di mio padre per sfuggire ai tedeschi

    Il ricordo più bello di quest'anno scolastico

    Una mamma mi ha fermato per dirmi che quella storia non l'avrebbe mai dimenticata e che suo figlio gliel'aveva raccontata. Vorrei una scuola così, che lasci un ricordo e storie da custodire, perché la vita, anche in classe, può diventare bella, indimenticabile e commovente.
    31 maggio 2020 - Alessandro Marescotti
  • Taranto Sociale
    E l'ultima notizia è che concedono altri 14 mesi di proroga alla copertura dei nastri trasportatori

    Volevano tanto bene a Taranto

    Ma si sono dimenticati i tarantini nel forno. I bambini esplodevano uno dopo l'altro come chicchi di pop-corn. E gli ultimi che avrebbero dovuto aprire il portellone non l'hanno fatto.
    31 maggio 2020 - Alessandro Marescotti
  • Migranti
    Lo dichiara il quotidiano cattolico Avvenire

    "Le prigioni libiche finanziate da Italia e Ue sono luoghi di tortura"

    La guerra a Gheddafi non ha portato la democrazia e la libertà. In Libia si tortura e si violano pesantemente i diritti umani. Profughi in catene, ustionati e denutriti, aggrediti con acido, picchiati con martelli e tubi.
    31 maggio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Laboratorio di scrittura
    L’umanità ama in quanto scrive

    L’amore per lo scrivere

    La scrittura è un atto d’amore per se stessi e per gli altri 
    30 maggio 2020 - Laura Tussi
  • Editoriale

    Sollevare un ginocchio di qualche centimetro

    28 maggio 2020 - Peppe Sini (Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera di Viterbo)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)