incontro

Caffè Letterario con Nordest Farwest di Simone Marzini

27 novembre 2012
ore 18:30 (Durata: 3 ore)

Il libro si apre con una fotografia sul Nordest italiano nella monotonia della quotidianità. Bastano poche ore perché si scateni il caos e il territorio diventa scenario di furti, sparatorie, avventure di ogni genere dalle quali non si salva nessuno.

Tra uomini malati di mente che si credono eroi, operai cocainomani privi di scrupoli, osceni industriali pieni di soldi, investigatori privati dalla dubbia morale, disperati alla ricerca disperata di denaro, locali per scambisti e puttane dell’est, Nordest Farwest descrive gli eccessi del Nordest in chiave pulp attraverso l’improbabile intreccio di personaggi complessi e contorti incastrati nelle loro realtà sociali ed economiche.

Con la sua naturale comicità e una potenza narrativa unica, Simone Marzini racconta una realtà post-industriale italiana portata agli estremi in un vortice amaro e divertentissimo.

Giovanni Pelizzato di Libreria Toletta accompagna il dialogo con Simone Marzini ed è moderatore della serata.

Simone Marzini nasce a Padova nel 1975. Scrive fumetti, racconti e romanzi. Collabora con i blog letterari Sugarpulp e Pescepirata.

27 novembre ore 18.00
Nordest Farwest, incontro letterario al Caffè Vergnano 1882 a Rialto, Venezia.

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    Gran parte degli omicidi commessi avviene per mano della polizia

    Il Tribunale permanente dei popoli giudicherà lo Stato colombiano per genocidio

    Sotto la presidenza di Iván Duque sono stati uccisi 167 leader indigeni
    22 gennaio 2021 - David Lifodi
  • Latina
    Honduras

    Grave regressione dei diritti delle donne

    Proibizione dell’aborto e del matrimonio egualitario scolpita nella pietra
    22 gennaio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Svolta storica nel diritto internazionale

    Da oggi le armi nucleari diventano illegali

    Entra in vigore il TPNW (Treaty on the Prohibition of Nuclear Weapons), detto anche TPAN (Trattato di Proibizione della Armi Nucleari. Le armi nucleari vengono messe al bando in quanto armi indiscriminate. E' una vittoria del movimento pacifista internazionale e della campagna ICAN.
    22 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Un evento online promosso da Abolition 2000

    All’entrata in vigore del TPAN, ricordando la prima Risoluzione delle N.U.

    Ecco dei giorni che sembrano incastrarsi in un incrocio di eventi e di opportunità per l’obiettivo del disarmo atomico. Il nuovo Presidente U.S.A. Biden. Il TPNW. E il 75° anniversario della Risoluzione 1 (1) delle Nazioni Unite
    21 gennaio 2021 - Roberto Del Bianco
  • Disarmo
    Il trattato TPAN ha raggiunto la sua attuazione

    Nucleare civile e militare: una bomba!

    Il trattato ONU TPAN per la proibizione delle armi nucleari il 22 gennaio 2021 entra in vigore, anche se ha dei limiti perché non è stato ancora né firmato, né ratificato da nessuno dei paesi che detengono l’arma nucleare
    17 gennaio 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)