corso

Scuola estiva di EDUCAZIONE ALLA PACE (VI edizione)

5 settembre 2013

A partire dal 2008, Archivio Disarmo, Ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale scolastico, ha promosso annualmente la Scuola Estiva di Educazione alla Pace con sede a Novafeltria (RN), iniziativa riconosciuta dal Ministero della Pubblica Istruzione con dec. del 14 luglio 2010.

Sul modello delle Summer School nei paesi anglosassoni, la Scuola Estiva di Educazione alla Pace offre agli insegnanti delle Scuole di ogni ordine e grado e agli studenti dell’ultimo triennio delle Scuole Superiori, un corso di formazione sia sui contenuti più avanzati della ricerca sulla pace e sulla nonviolenza, sia sui metodi interattivi e partecipativi più adatti alla socializzazione dei discenti e all’ascolto dei docenti.

Questa VI Edizione, tenuta da esperti di gestione nonviolenta dei conflitti, è articolata in 3 Moduli di una giornata ciascuno, rivolta ad insegnanti e studenti. I primi 2 Moduli, intitolati “Pace e gestione del conflitto qui e adesso”, sviluppano metodologie innovative per la gestione positiva dei conflitti relazionali, con particolare riferimento al contesto scolastico.
Il terzo ed ultimo Modulo è dedicato, in un anno drammaticamente segnato da episodi di violenza contro le donne, ad una analisi e riflessione sulla crescente diffusione di tale fenomeno e, più in particolare sull’importanza dell’educazione di genere all’interno del contesto scolastico.

A conclusione, verrà messa in scena dagli studenti la rappresentazione teatrale “I DIARI DI STEFANIA”, tratto dal libro inchiesta di Riccardo Iacona “SE QUESTI SONO GLI UOMINI. Italia 2012. La strage delle donne”.

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Economia
    "È fallito l'obiettivo 2 dell'Agenda 2030: fame zero"

    Da Lula visione su aiuti per bisognosi dimenticati dai leader G7

    "La sua proposta di creare una task force per combattere la fame nel mondo è un passo importante verso una maggiore giustizia e solidarietà globale". Lo afferma Alessandro Marescotti, presidente dell'associazione ambientalista e pacifista PeaceLink
    14 giugno 2024 - Adnkronos
  • MediaWatch
    Manifestazione di protesta con Stella Assange il 16/6 ore 14.30 in Piazza Castello

    Milano ha vietato di nuovo l’opera d’arte per Julian Assange

    Il Comune di Milano, dopo aver già negato la cittadinanza onoraria al pluripremiato giornalista incarcerato Julian Assange, ha vietato per la seconda volta l'installazione del gruppo statuario "Anything to Say?" dello scultore Davide Dormino.
    14 giugno 2024 - Patrick Boylan
  • Editoriale
    PeaceLink sostiene e dà voce a tutte le iniziative di contestazione nonviolenta

    Fasano, capitale oggi e domani dell'opposizione al G7

    Oggi e domani, nella città di Fasano in provincia di Brindisi, si terranno due importanti iniziative pubbliche per contestare i G7 che continuano ad investire nel riarmo, mentre nel mondo aumenta inesorabilmente la fame.
    14 giugno 2024 - Redazione PeaceLink
  • Consumo Critico
    I dati sulla fame comparati con le spese militari del G7

    Partire dal cibo

    Per rompere il muro dell’indifferenza e dell’ineluttabilità è stato organizzato un contro-vertice, per dare segnali alternativi, per dire che un altro mondo è assolutamente necessario. Lo abbiamo chiamato la controcena dei poveri e si è svolto oggi a Brindisi in occasione del G7.
    13 giugno 2024 - Marinella Marescotti
  • Disarmo

    Effects of Nuclear War on Health and Health Services

    Questo report è adesso disponibile. Fu redatto dall'Organizzazione Mondiale della Sanità nel 1983 dopo studi scientifici sugli effetti catastrofici di un conflitto nucleare.
    13 giugno 2024 - Roberto Del Bianco
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)