presidio

3 GIUGNO 2004: l’Italia non si USA

3 giugno 2004
ore 16:00 (Durata: 6 ore)

Il giorno 4 giugno del 2004 il presidente degli Stati Uniti Bush sarà in Italia. Il comitato di solidarietà con Cuba “Fabio Di Celmo” organizza il giorno 3 giugno, dalle ore 16 alle ore 22, un sit-in creativo davanti il Parlamento Italiano per chiedere la fine della vergogna di Guantanamo, la libertà dei 5 eroi cubani ingiustamente condannati dall’Impero mentre lottavano contro il terrorismo e la condanna esemplare del mercenario della mafia di Miami Posada Carriles responsabile di efferati crimini e mandante intellettuale dell’assassinio del giovane italiano Fabio Di Celmo e dell’attentato alla vita a Fidel Castro. Il comitato “Fabio Di Celmo” invita ad un appuntamento che chiama all’unità ogni amico di Cuba, ogni amico della Pace, ogni amico della lotta alle ingiustizie e all’organizzazione mondiale delle disuguaglianze. Il 3 giugno 2004 l’Italia viva e democratica chieda al Parlamento Italiano un atto di dignità nel rispetto dei diritti umani violati impunemente dagli Stati Uniti d’America.

Link sulla storia diFabio Di Celmo: http://www.venceremos.it/cuba/fabio.htm

In Spagnolo: http://www.fabiodicelmo.cu/

Per maggiori informazioni:
COMITATO DI SOLIDARIETA' CON CUBA
tel 06.2752439 – fax 06.21801023
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Editoriale
    Svolta storica nel diritto internazionale

    Da oggi le armi nucleari diventano illegali

    Entra in vigore il TPNW (Treaty on the Prohibition of Nuclear Weapons), detto anche TPAN (Trattato di Proibizione della Armi Nucleari. Le armi nucleari vengono messe al bando in quanto armi indiscriminate. E' una vittoria del movimento pacifista internazionale e della campagna ICAN.
    22 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Un evento online promosso da Abolition 2000

    All’entrata in vigore del TPAN, ricordando la prima Risoluzione delle N.U.

    Ecco dei giorni che sembrano incastrarsi in un incrocio di eventi e di opportunità per l’obiettivo del disarmo atomico. Il nuovo Presidente U.S.A. Biden. Il TPNW. E il 75° anniversario della Risoluzione 1 (1) delle Nazioni Unite
    21 gennaio 2021 - Roberto Del Bianco
  • Disarmo
    Il trattato TPAN ha raggiunto la sua attuazione

    Nucleare civile e militare: una bomba!

    Il trattato ONU TPAN per la proibizione delle armi nucleari il 22 gennaio 2021 entra in vigore, anche se ha dei limiti perché non è stato ancora né firmato, né ratificato da nessuno dei paesi che detengono l’arma nucleare
    17 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Latina

    Honduras, l'esodo della disperazione

    Anno nuovo, nuove carovane migranti, vecchi mali
    19 gennaio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Webinar di PeaceLink sul Trattato per la Proibizione delle Armi Nucleari (TPAN)

    Formare i docenti per educare al disarmo nucleare nelle scuole italiane

    Fra due giorni entra in vigore il TPAN. Sarà necessario un lavoro di ampia sensibilizzazione dell'opinione pubblica perché anche l'Italia aderisca. L'Educazione civica può diventare un'ora settimanale di formazione alla cittadinanza globale sulle tematiche dell'ambiente, della pace e del disarmo.
    20 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)