evento

Occupiamoci di casa. L’immigrazione e l’abitare.

9 marzo 2019
ore 09:00 (Durata: 2 ore)

Da un anno stiamo monitorando le situazioni abitative di richiedenti asilo e rifugiati che per vari motivi non sono nel sistema di accoglienza. Abbiamo incontrato soluzioni differenti: occupazioni, insediamenti di fortuna in spazi abbandonati, posti letto a rotazione e tanto altro ancora. Abitazioni non solo per richiedenti asilo e rifugiati esclusi dal sistema dell’accoglienza, ma anche per tanti altri cittadini stranieri e italiani. Da qui la necessità di un confronto pubblico sul tema dell’abitare per interrogarci su una questione che coinvolge migliaia di persone: quali le esperienze a Milano e altrove? Quali i soggetti coinvolti? Quali le pratiche e le soluzioni possibili?

Ne parliamo con:
Aldo dice 26x1
Gabriele Arosio, Diaconia Valdese
Emanuele Belotti, University College of London - Bartlett School of planning
Sergio Bontempelli, ADIF
Enrico Gargiulo, Università Ca’ Foscari di Venezia
Noi ci siamo!
Stefano Pasta, Comunità di Sant’Egidio
Leo Spinelli, Segretario Generale Sicet Lombardia.

Organizza, introduce e modera il Naga.

Ingresso libero - Gradita registrazione qui: https://bit.ly/2SY8z21

Info: 349 160 33 05 - naga@naga.it

Con il sostegno di Open Society Foundations

Foto: L. Monte

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1971: Prima azione nucleare di Greenpeace contro gli esperimenti nucleari sottomarini degli USA in Alaska

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    Miriam Miranda: “Affrontiamo persone potenti, ma non smetteremo mai di lottare”

    Due mesi dalla sparizione forzata di Snaider, Milton, Suami, Gerardo e Junior
    23 settembre 2020 - Giorgio Trucchi
  • Kimbau
    Intervista sulla solidarietà al tempo della pandemia

    Chiara Castellani: "Pensare al proprio prossimo"

    "O si entra in questa dimensione di voler pensare agli altri e ciascuno di noi entra in questa prospettiva anche di globalizzazione della solidarietà con gli altri, o non riusciremo a salvarci tutti assieme, in questo dovremmo imparare anche dall’Africa".
    22 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Ecologia
    Era nato a Nova Milanese nel 1942

    E' morto Virginio Bettini

    Ha collaborato con Barry Commoner e con lui pubblicò a doppia firma "Ecologia e lotte sociali" nel 1976. Insieme andarono in Vietnam per denunciare i disastri causati dalla diossina lanciata dagli USA nella guerra chimica. E' stato europarlamentare verde.
    21 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Una novità che invita gli attuali governi ad una svolta

    Invito ad aderire al Trattato delle Nazioni Unite sulla proibizione delle armi nucleari

    Cinquantasei ex presidenti, primi ministri, ministri degli esteri e ministri della difesa di 20 stati membri della NATO, nonché Giappone e Corea del Sud, hanno appena pubblicato una lettera aperta
    21 settembre 2020 - Tim Wright (Coordinatore ICAN)
  • Cultura
    Resa popolare su TikTok

    Jerusalema

    La canzone nasce come un brano gospel nelle chiese evangeliche, prima di diventare quello che comunemente definiamo tormentone
    17 settembre 2020 - Virginia Mariani
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)