fiera

In goal per la pace

31 maggio 2004
ore 21:00


UN INCONTRO DI UOMINI E DI COLORI
prima edizione della manifestazione “in goal per la pace”. In una società fortemente caratterizzata, e i recenti eventi ne sono drammatica testimonianza, da una cultura di “assenza di pace” occorre promuovere, soprattutto nei giovani, una sensibilità ed una attenzione ai valori della tolleranza, della pace, della solidarietà. Valori che stimolino i giovani alla creazione di una nuova società civile orientata al rispetto della vita umana e impegnata nella realizzazione di gesti concreti.
L’iniziativa “in goal per la pace” si propone l’obiettivo di promuovere una cultura della solidarietà e della pace attraverso il gioco e lo sport (nell’ambito dell’anno europeo dello sport) nei bambini e nei giovani coinvolgendo le diverse forme di appartenenza alla città: il pubblico, il privato sociale, il mondo del commercio e dell’impresa.
Al centro della manifestazione una maratona di calcetto che partirà nella serata del 1 giugno per concludersi 24 ore piu’ tardi con le premiazioni.
La maratona coinvolgerà 48 squadre per un totale di oltre 400 persone soprattutto giovani.
Fra gli eventi che completano il programma segnaliamo:
-La consegna del PREMIO PER LA PACE “CITTA’ DI LENTATE SUL SEVESO” – PRIMA EDIZIONE al cantautore DAVIDE VAN DES FROOS per il suo impegno civile
-La mostra fotografica “una pace da record” del fotoreporter GIANCARLO
COLOMBO vincitore del premio “fotocronista” anno 2004
-La tavola rotonda “Lo sport educa alla pace?” (31 maggio presso VILLA
RAVASI ore 21.00– Camnago)
Il ricavato della manifestazione verrà devoluto per la realizzazione di due progetti di solidarietà in Benin (Africa) ed in Bielorussia.

Per maggiori informazioni:
Ufficio stampa
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    Garifuna sotto tiro

    Assassinato un altro difensore del territorio ancestrale garifuna
    3 febbraio 2023 - Giorgio Trucchi
  • CyberCultura

    Il Premier australiano sta solo fingendo di lavorare per liberare Julian Assange?

    Comincia a serpeggiare il sospetto che Anthony Albanese non si stia affatto interessando presso le autorità statunitensi, come invece egli ha preteso più volte, per il ritiro delle accuse contro il co-fondatore di WikiLeaks.
    2 febbraio 2023 - Patrick Boylan
  • Laboratorio di scrittura
    Chi fornisce a Taranto i dati orari del benzene?

    Antonio e i picchi del benzene

    Un esperto degli algoritmi da Londra manda i grafici dei picchi del benzene. Tra una pausa e l'altra del suo lavoro, sforna le cattive notizie che turbano la quotidianità degli ecotarantini che sanno leggere ascisse, ordinate e diagrammi cartesiani. Cronaca assurda in una città inquinata.
    2 febbraio 2023 - Alessandro Marescotti
  • Latina
    Honduras

    Bajo Aguán, una tragedia infinita

    Nuova ondata di attacchi e di omicidi contro contadini e difensori dell'ambiente
    26 gennaio 2023 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Armi atomiche, un momento di pericolo senza precedenti

    A soli 90 secondi dall’ora fatale

    E' stato presentato l’aggiornamento annuale del doomsdyclock del Comitato per la Scienza e la Sicurezza del Bulletin of the Atomic Scientists. Il peggioramento della situazione mondiale a seguito soprattutto della guerra in Ucraina ha portato l’orologio a soli 90 secondi dall’ora fatale.
    25 gennaio 2023 - Alessandro Pascolini (Università di Padova)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)