presidio

A Taranto un gruppo di cittadini si autoconvoca all’esterno della Asl

5 aprile 2019
ore 10:00

Siamo un gruppo eterogeneo di liberi cittadine e cittadini, autoconvocatisi in un’assemblea permanente che da diverse settimane si riunisce nelle piazze di Taranto, dislocate tra i vari quartieri e la provincia.

L’obiettivo dell’assemblea è quello di procedere in un percorso, iniziato anni fa, che riunisce diverse realtà attive sul territorio, al fine di opporsi propositivamente e definitivamente agli infiniti attacchi ricevuti dalle istituzioni che, nonostante i dati epidemiologici, le restrizioni al diritto allo studio e alle normali attività quotidiane, nonostante l’esasperazione manifesta della cittadinanza, ancora oggi guardano alla nostra città come terra da sfruttare.

Denunciamo quanto accaduto, in piena sintonia con le menzogne di Stato, lo scorso 25 marzo durante il consiglio comunale monotematico “ambiente e salute” sulla questione ex ILVA (ora Arcelor Mittal) a cui hanno preso parte anche ASL e ARPA: il sindaco Rinaldo Melucci ha scelto ancora una volta di favorire gli interessi dell’industria anziché adempiere al suo dovere di garante della salute pubblica.

Tale scelta è stata supportata dalla maggior parte dei consiglieri comunali, con una richiesta di ulteriori trenta giorni per l’acquisizione di nuovi eventuali dati, nonostante gli enti preposti abbiano esplicitato chiaramente, durante lo stesso consiglio, la propria preoccupazione nei confronti della situazione ambientale e sanitaria in cui versa la città di Taranto.

Considerati i reiterati temporeggiamenti dell’amministrazione comunale, alle ore 10 di venerdì 5 aprile, l’assemblea permanente si riunirà all’esterno della sede ASL, sita in V.le Virgilio, per comunicare in conferenza stampa le iniziative che seguiranno nelle prossime settimane.”

Per maggiori informazioni:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    I dati relativi alle polveri sottili (PM2,5 e PM10) e al biossido di azoto (NO2)

    Ex Ilva: Peacelink, rischio cancerogeno inaccettabile

    “L’aria di Taranto non rispetta i limiti dell'Organizzazione mondiale della sanità” dice Peacelink, per la quale “a fronte di una situazione sanitaria fortemente compromessa, la popolazione di Taranto dovrebbe godere di una protezione particolare".
    18 giugno 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Disarmo
    Biden e Putin siglano un comunicato congiunto “on Strategic Stability”

    Good News? La speranza continua

    "Gli Stati Uniti e la Russia avvieranno insieme un dialogo bilaterale integrato di stabilità strategica nel prossimo futuro, che sarà deliberato e solido. Attraverso questo Dialogo, cerchiamo di gettare le basi per future misure di controllo degli armamenti e di riduzione dei rischi.”
    17 giugno 2021 - Roberto Del Bianco
  • Sociale
    Siamo nel 2021 e le donne, qui, in Italia, italiane e straniere, ancora non possono dire no!

    Saman

    Saman non è stata uccisa per ordine del Corano. Saman è stata uccisa dal sistema patriarcale. La sua uccisione è un femminicidio come qualsiasi femminicidio che succede quotidianamente in Italia e ovunque a conseguenza di una mentalità maschilista marcia ed arretrata
    17 giugno 2021 - Gulala Salih (Donna curda cittadina italiana. Attivista per la pace e i diritti delle donne e dei bambini)
  • Sociale
    Ilaria Di Roberto: «non siamo un sesso debole, siamo sopravvissute».

    «Quanto subisco rispecchia il concetto di femminicidio in vita»

    La denuncia pubblica di quanto subisce da anni e dell’ultima molestia subita l’11 giugno e un drammatico appello, «ho bisogno di essere creduta e di aiuto».
    17 giugno 2021 - Alessio Di Florio
  • Taranto Sociale
    Lettera al Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani

    Richiesta di fermo batteria 12 cokeria ILVA per mancata messa a norma

    E' stato autorizzato uno scenario emissivo (6 milioni di tonnellate annue di acciaio) a cui corrisponde un rischio cancerogeno inaccettabile. Tutto ciò è acclarato dalla nuova VDS (Valutazione Danno Sanitario) sarà segnalato alla Procura della Repubblica
    15 giugno 2021 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)