manifestazione

Manifestazione Regionale NO MUOS - Catania

21 giugno 2019
ore 18:00 (Durata: 2 ore)

Il movimento NoMuos prosegue le sue mobilitazioni con una manifestazione regionale in preparazione al campeggio NoMuos 2019, che si terrà a Niscemi, nel presidio permanente, dal 2 al 4 Agosto (https://www.facebook.com/events/286105025663337/?ti=cl).

Giorno 21 Giugno ci vedremo a Catania per riportare dopo tanto tempo le rivendicazioni di questa lotta nelle strade della città, per parlare di antimperialismo ed antimilitarismo, di devastazione ambientale, di ambientalismo e anticapitalismo, di guerre e immigrazione.
Sono questi gli elementi che caratterizzeranno questa grande manifestazione che sfilerà lungo le vie principali di una città martoriata, in pieno dissesto economico, con un tasso di disoccupazione elevatissimo, ricca di giovani che sono però costretti ad emigrare, perché mancano servizi, la santità non è delle migliori, il lavoro non si trova, ed anche chi ce l'ha è costretto a vivere una vita precaria, tra contratti saltuari e stipendi che non arrivano.
Come se non bastasse il mondo dell'istruzione oggi valorizza le campagne di militarizzazione delle scuole, portando i bambini a fare le gite nelle basi militari - o facendogli indossare una bella divisa con tanto di scudo e manganello - e facendo i congressi nelle università spiegando quanto sia bello e necessario aggredire altri stati militarmente.
E così invece che investire soldi in un'istruzione pubblica, in sanità o servizi sociali, si prediligono le ronde con cani antidroga nei licei.

Per questi motivi invitiamo le varie realtà cittadine e regionali a partecipare a questa manifestazione che si terra il 21 Giugno a Catania.

Partenza ore 18 da via Etnea (altezza villa bellini)
Arrivo in piazza Manganelli con rinfresco e comizio finale

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • PeaceLink
    L’obiezione di coscienza di Daniel Hale

    Italiani per Hale

    L’ex analista dell'intelligence Usa è in carcere perché ha svelato i danni collaterali dei droni. Ha detto: "Abbiamo ucciso persone che non c’entravano nulla con l’11 settembre". Alex Zanotelli aderisce a questa campagna e dice: “Daniel Hale è un eroe del nostro tempo, è un dovere sostenerlo".
    18 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Honduras

    Edwin e Raúl sono già liberi

    Assolti da tutte le imputazioni
    21 settembre 2021 - Giorgio Trucchi
  • Latina
    Il 7 settembre scorso il Covid-19 ha ucciso il sacerdote salvadoregno

    Rutilio Sánchez: in direzione ostinata e contraria

    Vicino alla guerriglia e impegnato nelle comunità di base, fino alla fine ha rappresentato una voce libera e critica del suo paese
    22 settembre 2021 - David Lifodi
  • Cultura
    In Memoria di Virginio Bettini

    Lettera a Virginio Bettini. A un anno dalla sua scomparsa

    È occorso parecchio tempo per preparare il tuo libro postumo perché come tu ci hai chiesto, necessitava dei contributi di due tuoi cari compagni. Il primo contributo di Maurizio Acerbo e il secondo di Paolo Ferrero
    21 settembre 2021 - Laura Tussi
  • Latina

    Crisi climatica e il rischio di difendere i beni comuni

    Rapporto di Global Witness evidenzia drammatico aumento degli attacchi mortali
    19 settembre 2021 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)