evento

Alimentazione e Salute Emozionale, Il Nuovo Paradigma

8 febbraio 2020
ore 16:30 (Durata: 2 ore)

8 febbraio 2020
alle 16:30
c/o il “Dharma Marga Yoga Center”
Via Costantinopoli n.21
Pulsano (TA) – Puglia

si terrà la conferenza su:
“Alimentazione e Salute Emozionale, Il Nuovo Paradigma”
(Cibo, Umore e Neurotrasmettitori)

Relatore: Albert Ronald Morales

Albert Ronald Morales è nato in Colombia, attualmente vive a Madrid Da quasi 40 anni si dedica allo studio della frutta, che considera non solo una magnifica fonte di nutrimento, ma anche un’importante alternativa terapeutica. Ecologista convinto, ha creato la prima Banca genetica della fruttoterapia per salvaguardare specie in via di estinzione, catalogando oltre 5.000 specie e 200.000 varietà di frutta. Nell’ambito di un progetto patrocinato dall’ONU ha analizzato e sviluppato cure a base di frutta efficaci contro molte malattie con risultati sorprendenti. Collabora con numerosi programmi radiotelevisivi di diversi Paesi. In qualità di nutrizionista è considerato un’autorità di fama internazionale e tiene conferenze e seminari in tutto il mondo.

Esperto inoltre di Medicina Tradizionale Cinese esegue una terapia di sblocco contratturale-energetico:

"Nella medicina cinese attraverso l’ascolto del polso è possibile percepire tutti gli organi dell’intero corpo. Ogni polso possiede tre posizioni fondamentali di ascolto in collegamento con uno specifico organo.
Durante l’ascolto si traduce la vibrazione tattile di ogni singola posizione del battito, in una specifica forza, forma e consistenza, rispetto alla costituzione del paziente, alla sua età, alle condizioni in cui si trova e alle restanti posizioni del polso.
L’ascolto del polso è una delle pratiche mediche più antiche e difficili, richiede per essere usata decenni di esperienza e dedizione assidua e continuativa.

La pratica realizzata da Albert Morales è molto precisa, esegue una terapia di sblocco contratturale-energetico e fornisce consigli sulla propria dieta quotidiana.

La terapia individuale si baserà su:
-LETTURA DEL POLSO
-DIGITOPUNTURA CON SBLOCCO CONTRATTURALE ED ENERGETICO
-CONSIGLI NUTRIZIONALI

La conferenza è ad ingresso libero.
La prenotazione è obbligatoria per posti limitati.
P. S. Il Parteciperò di Fb non comporta la prenotazione. È necessario telefonare e prenotare.

Organizzatrice dell'evento e conferenza:
dott.ssa Lucia Sannino
Per info conferenza e appuntamenti
chiamare al 3458792232 (Lucia)

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    Il trattato TPAN ha raggiunto la sua attuazione

    Nucleare civile e militare: una bomba!

    Il trattato ONU TPAN per la proibizione delle armi nucleari il 22 gennaio 2021 entra in vigore, anche se ha dei limiti perché non è stato ancora né firmato, né ratificato da nessuno dei paesi che detengono l’arma nucleare
    17 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Latina

    Honduras, l'esodo della disperazione

    Anno nuovo, nuove carovane migranti, vecchi mali
    19 gennaio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Webinar di PeaceLink sul Trattato per la Proibizione delle Armi Nucleari (TPAN)

    Formare i docenti per educare al disarmo nucleare nelle scuole italiane

    Fra due giorni entra in vigore il TPAN. Sarà necessario un lavoro di ampia sensibilizzazione dell'opinione pubblica perché anche l'Italia aderisca. L'Educazione civica può diventare un'ora settimanale di formazione alla cittadinanza globale sulle tematiche dell'ambiente, della pace e del disarmo.
    20 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    A pochi giorni dall'uccisione di Agitu emerge un'altra storia di una donna dedita alla pastorizia

    Una donna controcorrente, la Pastora di Altamura

    Una storia che fa il paio con quella di Agitu e anche in Puglia si tratta di una donna. La mia generazione è cresciuta convinta che la terra non fosse un lavoro adatto alle donne anche se già allora c'erano delle eccezioni ed ora le ragazze del ventunesimo secolo sono in prima linea.
    19 gennaio 2021 - Fulvia Gravame
  • Storia della Pace
    Installati nel 1960, furono smantellati dopo la Crisi di Cuba

    Le basi dei missili nucleari Jupiter in Puglia e Basilicata

    Le basi erano 10, di forma triangolare, con tre missili ognuna. Nell'ottobre del 1961 furono colpite quattro testate nucleari da fulmini, e in due casi venne attivato il processo fisico-chimico preliminare all'esplosione (che non avvenne). Un museo della pace e della memoria è oggi possibile
    Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)