evento

Prima fu la volta dei migranti. Inchiesta sull'Europa dei muri

7 febbraio 2020
ore 21:00 (Durata: 2 ore)

Una produzione Alma Teatro e Associazione Baretti. Lezione in forma teatrale che vuole rendere memoria di scelte, responsabilità e fatti che in vent’anni di storia hanno caratterizzato le politiche europee in materia di migrazioni e asilo.Uno spettacolo necessario che racconta l'umanità e i diritti nell'Europa del 2020.

Ricerca e testo: Rigallo Davide
Collaborazione alla raccolta delle testimonianze: Suad Omar
Elaborazione drammaturgica: Gabriella Bordin, Elena Ruzza
Poesie di Suad Omar
Regia e coordinamento: Gabriella Bordin
In scena: Suad Omar Sheikh Esahaq, Elena Ruzza
Prologo in video “Essere Europa”: Giorgia Beccaria , Ilias Bekkali, Felix Caluori, Adelina Dumitru, Xi Hu, Muna Khorzom, Klevisa Ruci, Ikram Mohamed, Ayoub Moussaid, Ivana Nikolic, Sara Outabarrhist, Marlene Palomino, Oumar Sanogo, Jacopo Volpi, Lamin Sidi-Mamman, Anna Sofia Solano, Luisa Zhou
Immagini e video: Francesca Gentile
Video prologo: Anna Sofia Solano
Ricerca musicale: Elena Ruzza
https://primafulavoltadeimigranti.wordpress.com/prossimi-appuntamenti/
Info: https://www.ticket.it/dettaglio.php?id=654

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Giorno della Memoria

    Fare poesia dopo Auschwitz

    Primo Levi disse: “Io credo che si possa fare poesia dopo Auschwitz, ma non si possa fare poesia dimenticando Auschwitz. Una poesia oggi di tipo decadente, di tipo intimistico, di tipo sentimentale, non è che sia proibita, però suona stonata".
    27 gennaio 2022 - Franca Sartoni
  • Latina
    Honduras

    Bertha Zúniga “Le trasformazioni devono venire dai popoli”

    Copinh chiede al nuovo governo di creare le basi per il cambiamento
    e si manterrà vigile
    27 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Latina
    Honduras

    “Nessuno che abbia provato il dolore del popolo può unirsi a dei dittatori”

    Xiomara Castro invoca la difesa del risultato espresso dai cittadini nelle urne
    25 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)