evento

Presidio STOP TTIP

21 febbraio 2020
ore 15:30 (Durata: 2 ore)

TTIP - FRIDAYS FOR FUTURE VENERDI 21 IN'AZIONE AL MINISTERO DELL'AGRICOLTURA CONTRO L'ACCORDO USA-UE NEMICO DEL CLIMA

Abbiamo deciso di partecipare attivamente alla mobilitazione della Campagna StopTTIP/CETA Italia e di tante organizzazioni ambientaliste, sindacali e della società civile nei confronti dell’Unione Europea e del Governo italiano per chiedere di fermare l’approvazione di un accordo che potrebbe disinnescare per sempre il Principio di precauzione, forzando le regole europee attualmente in vigore su pesticidi, sicurezza alimentare, OGM e NBT.
Per questo focalizzeremo il prossimo sciopero di venerdì 21 febbraio sul tema del commercio nemico dell'ambiente e del clima, con un presidio in piazza S. Bernardo alle 15:30, al quale invitiamo tutta la stampa.
Vogliamo sapere perché l’UE e il Governo italiano stanno aprendo – al di fuori di ogni controllo democratico e parlamentare – un canale di negoziato transatlantico sugli standard di protezione sociale, ambientale e di sicurezza alimentare che sono il più grande ostacolo, attualmente, all’arrivo di merci USA potenzialmente nocive per il mercato europeo.
Per questo, come Fridays For Future di Roma condividiamo la proposta dell'apertura di un tavolo di confronto per avere chiarimenti sull'azione di governo e invitiamo tutti alla mobilitazione di venerdì 21.

FRIDAYS FOR FUTURE ROMA

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Sociale
    L’educazione per la cittadinanza attiva e globale

    In direzione ostinata e contraria: l'esperienza insegnante

    L'importanza di scrivere testi su valori come la solidarietà, l’uguaglianza, la pace, la multiculturalità, l’educazione civica, l’ambiente e sui problemi come il bullismo e le sue risoluzioni come la nonviolenza.
    20 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Per un'informazione civile che vada oltre spot e comizi senza contraddittorio

    Punta Izzo e tutela delle coste, 6 domande agli aspiranti Sindaco

    Sono 5 i candidati in corsa per la poltrona di Sindaco alle elezioni municipali di Augusta del 4 e 5 ottobre. A loro gli attivisti di Punta Izzo Possibile hanno rivolto 6 domande sui temi della tutela del paesaggio e del patrimonio costiero. Beni comuni primari da difendere.
    19 settembre 2020 - Gianmarco Catalano (Coordinamento Punta Izzo Possibile)
  • Alex Zanotelli
    Acqua

    Tradimento a 5 stelle

    Siamo ormai al decimo anniversario del Referendum sull’acqua. Il 12-13 giugno 2011 ben 26 milioni di italiani avevano votato a favore della gestione pubblica dell’acqua. Ma dopo dieci anni la politica non è ancora riuscita a tradurre in legge questa decisione fondamentale del popolo italiano.
    17 settembre 2020 - Alex Zanotelli
  • Latina
    Violenta risposta della Polizia a seguito delle proteste per l’omicidio dell’avvocato Javier Ordoñez

    Ancora repressione e morti in Colombia

    L'assenza del presidente Duque in occasione della commemorazione delle vittime del 9 settembre rappresenta un ulteriore oltraggio alla società civile colombiana.
    18 settembre 2020 - David Lifodi
  • Storia della Pace
    Dalle pagine dello storico Erodiano

    L'antimilitarismo popolare durante l'impero romano

    Publio Elvio Pertinace fu proclamato imperatore il 1º gennaio 193 e regnò per tre mesi, prima di essere assassinato dai pretoriani il 28 marzo 193 dopo Cristo.
    15 settembre 2020
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)