Conflitti

Vittorio Arrigoni è stato ucciso a Gaza

15 aprile 2011
Associazione PeaceLink

Vittorio Arrigoni è stato ucciso a Gaza.

Vittorio era uno dei nostri.

Vittorio rapprensentava la volontà - incarnata in un uomo fino alla estreme conseguenze - di fare giornalismo senza filtri, andando in una zona dove il conflitto è terribile. Ha più volte rischiato la vita per darci ciò che di più prezioso un giornalista può dare: un'informazione libera e vera.

Ieri - appena avuta la notizia del suo rapimento - avevamo lanciato l'appello alla mobilitazione per la liberazione,  evidenziando quanto in questi anni Vittorio ha fatto per il popolo palestinese e soprattutto per il popolo di Gaza assediato.

Oggi la sua morte piomba come un macigno su tutti noi.

PeaceLink esprime il suo cordoglio e lo sdegno per questo assassinio.

Vittorio vivrà in ognuno di noi, quando la libertà viene difesa, quando la verità viene gridata.

Articoli correlati

  • Mostra del Cinema di Taranto dal tema «Lo sguardo della tigre»
    Cultura
    Quattro giorni di cinema al femminile a Taranto

    Mostra del Cinema di Taranto dal tema «Lo sguardo della tigre»

    Storie di donne, testimonianze di vita di registe e attrici che da Afghanistan, Iran, Palestina e Marocco si danno appuntamento a Taranto.
    23 giugno 2022 - Fulvia Gravame
  • The Assange case erupts today at the International Journalism Festival in Perugia
    PeaceLink English
    It’s not just the freedom of one man at stake, but our very freedom of speech.

    The Assange case erupts today at the International Journalism Festival in Perugia

    From the stage Stella Morris, Julian Assange's wife, and the investigative journalist Stefania Maurizi will urge the journalists present to defend the founder of Wikileaks. While outside the hall, a group of FREE ASSANGE Italia activists will tell journalists that their freedom is also at stake.
    9 aprile 2022 - Patrick Boylan
  • Il caso Assange irrompe oggi al Festival del Giornalismo di Perugia
    MediaWatch
    E’ in ballo non solo la libertà di un uomo bensì la libertà di espressione

    Il caso Assange irrompe oggi al Festival del Giornalismo di Perugia

    Dal palco Stella Moris, moglie di Julian Assange, e la giornalista investigativa Stefania Maurizi esorteranno i giornalisti presenti a difendere il fondatore di WikiLeaks. Mentre per strada, un gruppo di attivisti di FREE ASSANGE Italia, diranno ai giornalisti che anche la loro libertà è a rischio.
    9 aprile 2022 - Patrick Boylan
  • Essere giovani in Palestina
    Palestina
    Perdere la vita cercando la libertà: Mohamed Akram Abu Salah

    Essere giovani in Palestina

    La polizia israeliana uccide un 17enne palestinese. Mano pesante dell'esercito con un bilancio di 31 palestinesi feriti e 11 arrestati. Martin Luther King diceva: “Le nostre vite cominceranno a finire il giorno in cui staremo zitti di fronte alle cose che contano”.
    19 febbraio 2022 - Francesco Pio Pierro
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)