Cultura

Lista Cultura

Archivio pubblico

"Glory", onore in musica alle marce di Selma

La magnifica performance di Common e John Legend, vincitori dell'Oscar per la migliore colonna sonora per il film "Selma, la strada della libertà"
8 marzo 2015


Magnifici, nella notte degli Oscar a Los Angeles del 22 febbraio 2015, Common e John Legend, accompagnati da coristi nell'esecuzione di "Glory", scritto per il film "Selma, la lunga lotta per la libertà".

Common e John Legend dal vivo nella notte degli Oscar 2015

Per la prima volta, i fatti del marzo 1965 in Alabama e la figura di Martin Luther King vengono raccontati con gli occhi di una regista afroamericana, Ava Du Vernay, che rappresenta fedelmente alcuni dei molti avvenimenti di quei giorni, quando M.L. King decise di sostenere il movimento che da tempo lottava a Selma contro l'ostruzionismo dei bianchi per impedire l'iscrizione dei neri ai registri elettorali. Los Angeles, 22 febbraio 2015. Il musicista Common, sullo sfondo dell'Edmund Pettus Bridge, e John Legend al piano prima dell'attribuzione dell'Oscar per "Glory"

Emozionarsi è inevitabile per la potenza dell'esibizione dei due musicisti e delle loro voci straordinarie, nel ricordo della lunga lotta per l'eguaglianza del popolo afroamericano e della sua scelta prevalentemente nonviolenta, di fronte alla rudezza e spesso crudeltà dei conservatori del Sud. 

Poco dopo, Common e John Legend sono stati proclamati vincitori dell'Oscar 2015 per la migliore colonna sonora originale. 

FILMATI ORIGINALI (marzo 1965).

Ecco un'altro filmato da non perdere: con la voce e la musica di Kim e Reggie HARRIS, ecco scorrere alcune sequenze tratte dai filmati originali delle marce del 7 e del 21 - 25 marzo 1965: https://www.youtube.com/watch?v=P7vrrYVyN3g

Ancora "Glory" accompagnato dal testo della canzone, sulle sequenze del film "Selma":   https://www.youtube.com/watch?v=HEFRPLM0nEA

Articoli correlati

  • Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza
    Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • I Giardini di Pace e Memoria
    Pace
    Un ponte Alife e Teano con il Gemellaggio dei Giardini dei Diritti Umani e della Nonviolenza

    I Giardini di Pace e Memoria

    Giornata internazionale dei Diritti Infanzia e Adolescenza e Giornata nazionale dell'Albero è avvenuto il Gemellaggio tra il "Giardino dei cinque Continenti e della Nonviolenza di Scampia" ed il "Giardino della Pace, della Memoria e del Creato, presidio di Pace, di Nonviolenza e di legalità"
    23 novembre 2021 - Laura Tussi
  • Strategie efficaci e nonviolente per la pace
    Pace
    Promuovere nuovi approcci alla sicurezza internazionale

    Strategie efficaci e nonviolente per la pace

    Attraverso questa pubblicazione, desideriamo invitare i responsabili politici tutti, compresi i dirigenti della Chiesa, a unirsi alla nostra missione prendendo in considerazione, adottando, finanziando e implementando politiche che promuovano opzioni nonviolente.
    20 novembre 2021 - Pax Christi International
  • Il Giardino dei continenti e della Nonviolenza
    Sociale
    Scampia, ricordata Stefania Formicola, vittima di femminicidio, con una targa

    Il Giardino dei continenti e della Nonviolenza

    A Napoli nel quinto anniversario, posa della targa nel "Giardino dei Continenti e della Nonviolenza". In questo cerchio di fratellanza e sorellanza sono stati presenti anche gli studenti.
    27 ottobre 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)