Cultura

Lista Cultura

Archivio pubblico

"Vendo Bagnoli" è la canzone dedicata alla chiusura del polo siderurgico napoletano

Edoardo Bennato: "Mio padre ha lavorato nell’Italsider e mi sento vicino alla vicenda ILVA"

"L'Italsider di Bagnoli - ha detto a Taranto - poi fu chiusa e si disse che si sarebbe valorizzato il turismo in quell’area perchè si poteva fare. Anche Taranto è una bella città che ha potenzialità turistiche e io mi auguro che si possa delineare un futuro migliore per tutti voi”.
Redazione PeaceLink

Edoardo Bennato

(AGI) - Taranto, 6 set. - “Mi sento molto vicino alle vicende di Taranto perchè mio padre ha lavorato nell’Italsider a Bagnoli. Una fabbrica che poi fu chiusa e si disse che si sarebbe valorizzato il turismo in quell’area perchè si poteva fare. Anche Taranto è una bella città che ha potenzialità turistiche e io mi auguro che questo possa essere valorizzato in modo che si possa delineare un futuro migliore per tutti voi”. Salutato da un applauso, lo ha detto nel concerto di Taranto il cantautore di origine napoletana Edoardo Bennato, che si è esibito sul palco della rotonda del Lungomare in chiusura del MediTa, il festival che nei due giorni precedenti aveva visto l’esibizione di Mahmood il 4 settembre e di Achille Lauro il 5. Due concerti, questi, sold out.(AGI) 
TA1/CHC

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)