CyberCultura

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • L'iniquo balzello
    EUCD, European Union Copyright Directive (Direttiva sul Copyright dell'Unione Europea): l'ingiustizia continua.

    L'iniquo balzello

    Il commissario al Mercato interno dell'Unione Europea Charlie McCreevy non riesce a far approvare la riforma del prelievo sui supporti informatici vergini. Esulta la GESAC (Società Europea di Autori e Compositori) [1], si stracciano le vesti produttori e distributori. Ma chi ci rimette, al solito, è il diritto del cittadino/consumatore.
    11 novembre 2007 - Loris D'Emilio
  • Tecniche AntiCopia

    Uno studio delle difese che ci impediscono la copia di backup dei CD. Inoltre anche un piccolo tutorial sul come difendersi da queste protezioni, sempre più come spyware. La tutela del diritto alla copia ad uso privato passa anche dalla conoscenza dell'hacker.
    19 maggio 2006 - Nicola D'Agostino
  • Masterizzare dal Web con linux

    Andrea Scrimieri
  • Gli studenti occupano sede della Siae

    A Novara gli studenti occupano gli uffici della Siae e consegnano ai funzionari un Cd di canzoni masterizzate.
    1 novembre 2003 - Pier Luigi Tolardo

Prezzi dei CD, l'esempio di Leali

Il webmaster del sito ufficiale di Fausto Leali ha presentato il caso di questo cantante come esempio del fatto che, a suo parere, è possibile cambiare le strategie di vendita dei CD e abbassarne il prezzo d'acquisto
16 settembre 2003 - Claudio Erba

Mentre gli artisti più moderni e trendy (quelli che cantano con i muscoloni ben in evidenza e le magliettine che più sopra l'ombelico non si può) tentano di tutelare i propri “diritti” artistici attraverso politiche di lobby e installando protezioni di dubbia efficacia sui CD (sortendo il solo effetto di ledere i diritti del consumatore) altri artisti, forse da troppe persone considerati “fuori moda”, spiazzano l'industria discografica attraverso ricette molto semplici ma che sortiscono effetti inaspettati.

Le prime cose che insegnano al primo anno di ragioneria è che quando avviene un cambiamento importante nel mercato in cui si opera è necessario ridisegnare la strategia operando sul prezzo e sui canali distributivi prima ancora che sulla pubblicità: questo vale in particolare per i mercati maturi. Purtroppo il mercato della musica non si sta innovando e sta cercando di difendere con i denti rendite di posizione che garantiscono loro guadagni spropositati, vedendo i consumatori solo come polli da spennare.

Ma cosa succede se un artista, il suo agente e una rivista decidono di ridisegnare la propria strategia? Immaginate che un giorno Fausto Leali e
il suo agente Martinelli telefonino a “TV Sorrisi e Canzoni” e dicano: Ma se noi saltassimo il canale distributivo classico dei negozi di dischi e uscissimo con un CD a 7 euro e 70 centesimi vendendo il CD solo in edicola?

Prima di comunicarvi i risultati è necessario fornirvi un altro elemento. I negozi di dischi sono 8.000 in tutta Italia, le edicole sono 45.000 e gli edicolanti sono abituati a margini molto più bassi dei negozianti, se anche l'artista e la casa discografica sacrificano un po' del loro possiamo pensare che un CD venduto a meno di 1/3 del costo della concorrenza sortisca i seguenti effetti:

- Sanremo 2002: Fausto Leali e Luisa Corna si qualificano quarti e vendono 20.000 copie del loro CD (tutte canzoni nuove ad un prezzo standard);
- Sanremo 2003: Fausto Leali si presenta da solo, si qualifica sotto il decimo posto ed esce con un CD di successi ricantati e reincisi da zero includendo il brano di Sanremo “Eri tu” (il prezzo del CD è di 7,70 euro). Indovinate un po' quante copie ha venduto? 120.000!!!

Due sole note:

1) il costo di produzione del CD è identico per il 2002 e il 2003 in quanto brani, anche se vecchi successi, sono ricantati, risuonati e reincisi da zero;
2) con questa lettera non ho la presunzione di voler proporre una ricetta che va bene per tutti né di promuovere un album musicale su una
rivista di informatica ma soltanto portare a conoscenza del pubblico che esistono strade percorribili per distribuire musica ad un prezzo equo.

Claudio Erba
Webmaster del sito ufficiale di Fausto Leali

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)