CyberCultura

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Copyright e Copyleft

Diritto d'autore contro libera diffusione
168 Articoli - pagina 1 2 ... 17
  • Così nacque la telematica sociale
    Tom Jennings e il “pensiero trasformativo”

    Così nacque la telematica sociale

    Fu un omosessuale ribelle alla base di quel “pensiero creativo” che portò a diffondere i modem nelle case della gente normale. Il segreto della rivoluzione? Un software da copiare a valanga
    3 luglio 2011 - Alessandro Marescotti
  • Dal pensiero strade per innovare
    Tesi del Master "Scienza Tecnologia e Innovazione"

    Dal pensiero strade per innovare

    Software e comunicazione digitale, circolazione della conoscenza ed esigenze di tutela della proprietà intellettuale
    28 gennaio 2010 - Lidia Giannotti
  • Tutela della proprietà intellettuale e democrazia della conoscenza
    Un problema di grande attualità

    Tutela della proprietà intellettuale e democrazia della conoscenza

    "Dal pensiero strade per innovare. Software e comunicazione digitale, circolazione della conoscenza ed esigenze di tutela della proprietà intellettuale". Questo è il titolo della tesi di Lidia Giannotti che analizza il difficile e controverso rapporto fra "diritti privati" degli autori e "diritti sociali" di condivisione del sapere.
    28 gennaio 2010 - Alessandro Marescotti
  • Pasticcio all'italiana
    Baruffe nella blogosfera

    Pasticcio all'italiana

    Dopo la modifica all'art.70 della legge 633/41 sul diritto d'autore con l'introduzione del comma 1bis imperversa la discussione online. Chi è favorevole, chi è contrario, chi dopo tutto non cambierà niente.
    13 gennaio 2008 - Loris D'Emilio
  • 2007: l’anno nero delle libertà digitali

    2007: l’anno nero delle libertà digitali

    Per quanto attiene alle libertà ed ai diritti digitali del “citizen” (il cybercittadino) il 2007 è stato un anno drammatico, in Italia come in Europa, come nel mondo. Ripercorriamo a ritroso le principali tappe appena passate.
    6 gennaio 2008 - Loris D'Emilio
  • Creative Commons, una rivoluzione lunga 5 anni

    Il 16 dicembre 2002 facevano il loro esordio le licenze alternative ideate da Lawrence Lessig. Iniziava una nuova fase nella gestione della creatività e dei diritti d'autore nell'era digitale. Parla Juan Carlos De Martin
    13 dicembre 2007 - Marco Trotta
  • E’ l’epoca del digitale che senso ha il diritto d’autore?

    La commissione per la riforma del copyright guidata da Alberto Maria Gambino presenterà il 18 dicembre una serie di proposte. Per riequilibrare l’anarchia delle tecnologie informatiche e i diritti autoriali. Un’ipotesi sono le licenze flessibili creative commons
    8 dicembre 2007 - Arturo Di Corinto
  • La via americana al copyright

    Anche nel nostro paese il diritto d’autore orbita nella sfera d’influenza degli Stati unitiLa Guerra per la difesa della proprietà intellettuale viene combattuta dagli Usa in modo capillare. Dall’Onu alle commissioni governative degli stati da conquistare. O da mantenere fedeli, come l’Italia
    6 dicembre 2007 - Raffaele Mastrolonardo
  • Internet

    Un diritto d'autore al di fuori della legge

    Accordi Wikipedia, Creative commons e Free Software Foundation per la compatibilità delle licenze «alternative» sul copyright
    4 dicembre 2007 - Ben Old
  • leggi e paga

    Gli e-book nel recinto di Amazon

    22 novembre 2007 - Marina Rossi
pagina 1 di 17 | precedente - successiva
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)