CyberCultura

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Linux orientato alla didattica
    So.Di.Linux

    Linux orientato alla didattica

    Un ottimo esempio anche di green economy perché consente - essendo un software "leggero" - di riutilizzare computer ancora funzionanti ma poco potenti. Computer che rischiano di andare in discarica ma che con Linux tornano a "nuova vita"
    5 dicembre 2016 - Alessandro Marescotti
  • Richard Stallman a Firenze: Software libero ed economia solidale per difendere democrazia e libertà
    Stallman, chi era costui? :-)

    Richard Stallman a Firenze: Software libero ed economia solidale per difendere democrazia e libertà

    Per chi non è avvezzo al sistema operativo del "pinguino", il nome di Stallman non dice nulla. E per chi non segue le vicende del "software libero", o non sa che la Rete può diventare un'arma a doppio taglio, difficilmente avrà partecipato all'importante e seguitissimo incontro che si è tenuto a Firenze lo scorso 14 settembre 2013; ospite illustre, appunto, Richard Stallman.
    25 settembre 2013 - Roberto Del Bianco
  • Dal pensiero strade per innovare
    Tesi del Master "Scienza Tecnologia e Innovazione"

    Dal pensiero strade per innovare

    Software e comunicazione digitale, circolazione della conoscenza ed esigenze di tutela della proprietà intellettuale
    28 gennaio 2010 - Lidia Giannotti
  • Diretta Rai nuovamente visibile per gli utenti Linux
    Dopo la protesta di PeaceLink

    Diretta Rai nuovamente visibile per gli utenti Linux

    Ieri PeaceLink aveva rilanciato le preoccupazioni della comunità Linux, in particolare quelle del forum di Ubuntu, circa l'impossibilità di vedere in diretta i canali della Rai.
    16 febbraio 2010 - Associazione PeaceLink

Linux sui desktop: Avanti piano!

L'adozione di Linux sui desktop sta aumentando, ma siamo ancora molto lontani dal momento in cui Linux sarà una seria minaccia per Windows in questo segmento di mercato.
23 ottobre 2003 - Linux Help

A fianco di molti analisti, che ritengono Linux non ancora maturo per poter sfidare Windows sul suo terreno, ovvero i desktop, molte persone ritengono Linux già pronto per alcuni compiti. Nat Friedman, vice presidente di R&D (ricerca e sviluppo) della Ximian, ad esempio, ha detto che molte volte gli utenti gli chiedono quando Linux sarà pronto per il desktop.
Tux, il logo di Linux


Friedman risponde che secondo lui, per molti utilizzi, Linux è già pronto ed efficace.
I media dipingono la battaglia tra Windows e Linux sui desktop al pari del confronto bilbico di Davide contro Golia, ma a differenza di quel caso, difficilmente Linux abbatterà Windows con un sol colpo, almeno secondo Friedman.
"Attualmente non dobbiamo ragionare su come passare dal 1% del mercato al 20%, ma come riuscire a passare dall'1% al 2%" questo il parere di Fridedman.
Freidmand ha esposto i risultati di mercato, che vedono Linux sull'1% del mercato, Apple sul 3% ed il resto appannaggio esclusivo delle varie versioni di Windows.
Invece di puntare indistintamente su tutti gli utenti desktop, Linux si deve concentrare su singoli settori, e rendere per tali aree la migrazione verso Linux il più facile ed indolore possibile.
Secondo Jon "maddog" Hall, executive director di Linux International, il biennio 2004-2005 sarà fondamentale per lo sviluppo di Linux nel mercato desktop.
Secondo Hall, il settore desktop più propenso alla migrazione verso Linux è quello aziendale, dove un sistema operativo ha un life-cycle più elevato.
Linux sui desktop, inoltre, avrà sicuramente più appeal al di fuori degli USA, dove MS è vista come emanazione del monopolio americano.
Secondo Firedman, infine, i desktop Linux non dovranno assomigliare ed imitare quelli Windows, ma trovare la loro linea, esattamente come fa Apple.
"Mettere un pulsante START in basso a sinistra non ci farà guadagnare utenti: quello che dobbiamo fare è trovare una via per dire agli utenti: Linux è diverso, ma è altrettanto facile, esattamente come fa Apple" ha concluso Friedman.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)