software libero

30 Articoli - pagina 1 2
  • Richard Stallman a Genova il 9 luglio per affermare i diritti digitali nella Giornata internazionale contro la Gestione delle Restrizioni Digitali (DRM)

    Richard Stallman a Genova il 9 luglio per affermare i diritti digitali nella Giornata internazionale contro la Gestione delle Restrizioni Digitali (DRM)

    7 luglio 2017 - Nicola Vallinoto
  • CHIAVE D’ACCESSO

    Il pensiero trasformativo

    La rivoluzione informatica e la rete mondiale. Tom Jennings e il programma Fido.
    Alessandro Marescotti
  • "Software libero e licenze Creative Commons: libero accesso a sapere e creatività"
    Linux e dintorni

    "Software libero e licenze Creative Commons: libero accesso a sapere e creatività"

    Anche a Taranto un'iniziativa per la diffusione del software libero
    12 novembre 2007 - Daniele Marescotti
  • Consumare criticamente con il PC

    19 giugno 2007 - Annamaria Bassini & Andrea Gasparini
  • Innovare, migliorare, risparmiare: una legge per il software libero in Lombardia

    22 maggio 2007
  • Gilberto Gil e il software libero

    8 luglio 2006 - Giovanna Boursier
  • Gilberto Gil: «Sono un hacker e solleverò il mondo»

    A Roma il ministro della Cultura brasiliano incontra Bertinotti e rivendica la sua etica da “pirata”, la questione del software libero e la necessità di regolare lo sviluppo, la produzione e la diffusione degli audiovisivi
    4 luglio 2006 - Marco Peretti
  • E il software libero smentì Adam Smith

    LE MOTIVAZIONI Opportunità di carriera e legami gratificanti. TENDENZE Un esempio riuscito di «scambio su base gratuita»
    3 giugno 2006 - Carlo Formenti
  • Un summit per ricchi


    «Le decisioni sul free software sono state prese altrove». Incontro con Richard Stallman. Vertice blindato Troppa polizia, troppi controlli «e questo badge con il codice a barre elettronico. È una tecnologia invasiva e irrispettosa della privacy». Il software libero stabilisce un principio di cooperazione perché insegna alle persone a mettersi insieme e fare delle cose uniti da uno spirito di solidarietà
    18 novembre 2005 - Arturo Di Corinto
  • l Sudamerica, intanto, libera il software

    Brasile e Venezuela, alfieri della nuova cultura dell'inclusione digitale e di un libero accesso alla tecnologia. Un manipolo di hackers salva il colosso petrolifero venezuelano e apre definitivamente al paese la strada del free software
    17 luglio 2005 - Fiorello Cortiana
  • I punti di cultura

    9 giugno 2005 - Claudio Prado
  • Condividere la conoscenza

    9 giugno 2005 - Gilberto Gil
  • Windows alla conquista del Brasile

    La Starter Edition, un Windows ridotto, si diffonderà nel paese per contrastare pirateria ed open source. Ma il governo di Lula non sembra appoggiare la strategia Microsoft
    14 aprile 2005 - Tommaso Lombardi
  • Intervista a Sérgio Amadeu
    Cittadini digitali/

    Intervista a Sérgio Amadeu

    Siamo sulla soglia di un’epoca dominata dal software, il cui futuro dipende delle decisioni prese adesso. È necessario impedire che vengano ampliate le disuguaglianze sociali, combattendo l’esclusione digitale, garantendo l’accesso alla tecnologia e aprendo, in questo modo, la strada per il pieno esercizio della cittadinanza.
    11 aprile 2005 - Ivana Traversim
  • Lessig, jihad contro monopoli e brevetti?

    Profeta del copyleft, il professore di Stanford getta anatemi sui grandi nemici dell'open source. Microsoft additata come pericolo per l'economia mondiale
    8 aprile 2005 - Tommaso Lombardi
  • La Rivoluzione digitale di Lula, ma è già scontro sul software
    Il piano PC Conectado: un milione di computer a 500 dollari l'uno. E che i meno abbienti potranno pagare anche a rate

    La Rivoluzione digitale di Lula, ma è già scontro sul software

    Microsoft propone una versione "light" di Windows XP. Al governo non piace e così spunta l'ipotesi dell'open source
    7 aprile 2005 - Marco De Seriis
  • OpenOffice 2.0: sarà un successo?

    OpenOffice 2.0: sarà un successo?

    Gli esperti che hanno potuto dare uno sguardo alla nuova versione di OpenOffice sono tutti convinti che l'inclusione del nuovo pacchetto per la creazione e gestione dei database rappresenterà sicuramente un fattore di successo.
    31 marzo 2005 - HappyLinux.It
  • Libertà nell'era della parola programmata

    Libertà nell'era della parola programmata

    Il movimento del software libero, nato negli anni '80 come iniziativa di un gruppo di programmatori e confinato in qualche modo in un orizzonte di tecnologi, è diventato un fenomeno sempre più rilevante nel panorama culturale europeo. Oggi si parla di software libero (spesso tramite il termine "open source") anche in ambiti molto remoti da quelli della nostra storia di programmatori.
    3 gennaio 2005 - Alessandro Rubini
  • La svelta rete del cibarsi con lentezza

    Dal free software a Slow Food. La gestione della conoscenza è un valore aggiunto molto difficile da quantificare, che accomuna processi produttivi, reti informative e movimenti di resistenza sociale e culturale. Politica radicale Che in fondo si «riduce» solo a «mettere in contatto le persone, dare vita a flussi di conoscenze, collegare esperienze che poi si contaminano tra di loro, germinano, danno frutti»
    31 ottobre 2004 - Franco Carlini
  • Le società dell’information technology che fanno business con questi strumenti guadagnano applicando "fee", in genere moderati, sulla distribuzione del software, oppure fornendo servizi aggiuntivi e assistenza tecnica

    Risparmiare si può, lo Stato ha scelto

    29 marzo 2004 - Gianluca Sigiani
  • La scuola e Linux

    La scuola sta insegnando valori diversi da quelli della conoscenza, i ragazzi vengono addestrati ad essere dei bravi consumatori calpestando valori antichi. Critica al sistema dell'istruzione. [Commento]
    24 novembre 2003 - Sandro kensan
  • 18/11/2003 - Padova

    Digital-Divide, Software Libero e Cooperazione Internazionale

    18 novembre 2003 - Ingegneria Senza Frontiere
  • La Cina scaglia Linux contro Windows

    Con nuove sovvenzioni il Governo cinese vuol dar vita ad un'industria del software al cui centro vi sia Linux e il software open source. L'obiettivo è Affrancarsi dalle tecnologie occidentali
    7 novembre 2003 - Punto Informatico
  • Brevetti, appello a Governo e Parlamento

    L'Associazione Software Libero si rivolge all'Esecutivo affinché confermi la posizione assunta dal Parlamento Europeo sulla delicata questione dei brevetti sul software. Per evitare sorprese
    5 novembre 2003 - Punto Informatico
  • Linux: La filosofia

    1 novembre 2003 - Edoardo Valsesia
pagina 1 di 2 | precedente - successiva

Prossimi appuntamenti

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Pace
    RADIO POPOLARE è un’emittente indipendente, imperniata su una cooperativa

    Radio Popolare: Vittorio Agnoletto presenta "Riace. Musica per l'Umanità" con Mimmo Lucano

    Radio Popolare: trasmissione Sidecar con Vittorio Agnoletto. Presentazione Libro "Riace. Musica per l'Umanità": evento con Mimmo Lucano a Palazzo Reale di Milano sabato 19 ottobre 2019
    23 ottobre 2019 - Laura Tussi
  • Editoriale
    Pubblicata la VIIAS (Valutazione Integrata di Impatto Ambientale e Sanitario)

    Avevamo ragione: "rischio non accettabile" con l'attuale ILVA di ArcelorMittal

    Rischio inaccettabile anche con una produzione di 4,7 milioni di tonnellate di acciaio all'anno. I ricercatori su "Epidemiologia & Prevenzione" mettono nero su bianco una valutazione predittiva dei danni alla salute delle emissioni siderurgiche attuali
    23 ottobre 2019 - Alessandro Marescotti (Presidente di PeaceLink)
  • Ecologia
    Incontro a Taranto

    Relazione di PeaceLink al Ministro Fioramonti

    La copertura dei parchi minerali non ha abbattuto le polveri sottili. I dati sono frutto di una dettagliata analisi degli ultimi due anni. Intanto nei quartieri più vicini all'area industriale (Tamburi, Paolo VI, Borgo) continua a registrarsi un eccesso di mortalità: 55 uomini e 21 donne.
    20 ottobre 2019 - Associazione PeaceLink
  • PeaceLink
    Come funziona e perché è importante

    Il nuovo calendario di PeaceLink

    Il calendario di PeaceLink condivide le informazioni senza condividere pubblicità. Questo calendario può diventare un servizio nazionale di grande utilità, una sorta di quotidiano online dell'Italia ecosolidale che si muove ogni giorno per affermare idee e valori.
    19 ottobre 2019 - Redazione PeaceLink
  • PeaceLink
    Istruzioni per l'uso

    Come ricevere i comunicati di PeaceLink

    Da oggi i giornalisti possono ricevere i comunicati di PeaceLink sul cellulare tramite Telegram o Facebook. E chiunque può chiedere di riceverli con un semplice click su questa pagina web.
    22 ottobre 2019 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.27 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)